Santa Lucia di Piave, sventato ieri un tentativo di furto al postamat: denunciato 29enne bielorusso

Nella giornata di ieri, mercoledì 5 agosto, i militari dell'arma del luogo e dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Conegliano hanno denunciato per furto aggravato un cittadino bielorusso, classe 91, senza fissa dimora in Italia e incensurato.

Il ragazzo era stato sorpreso nella notte, dopo aver tentato di installare uno “skimmer”, ovvero un dispositivo di lettura dei dati, sul postamat dell’ufficio postale di Santa Lucia di Piave. In passato i ladri usavano delle telecamere per riuscire ad aggirare i sistemi di sicurezza, oggi invece questo dispositivo illegale avvantaggia e facilita i delinquenti.

Il cittadino bielorusso, dopo essere stato fermato e perquisito, è stato trovato in possesso di alcune carte di credito, un pc portatile, materiale elettronico vario e una somma in denaro di circa 7.000 euro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Mentre sono in corso una serie di indagini approfondite, il postamat è stato ripristinato e rimesso in funzione: il tentativo di furto è fallito grazie alla fortunata presenza dei militari e non è stato rubato nulla.

 

(Fonte: Alice Zaccaron © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport