Sarmede, rassicurazioni per il rifinanziamento del fondo comuni di confine

Giungono rassicurazioni sulla probabilità che il Fondo dei Comuni di confine venga rifinanziato e a beneficiarne potrebbero essere proprio i paesi dell’associazione dei Comuni di confine trevigiani. Tra questi è sicuramente molto interessato alla questione il Comune di Sarmede, che con le sue caratteristiche pedemontane affronta vari problemi legati al territorio, alle infrastrutture e alle comunicazioni.

È infatti il sindaco di Sarmede Larry Pizzol (nella foto)  a portare rassicurazioni, anche se caute, sul rifinanziamento: “Stanno lavorando alla legge di bilancio in questo periodo, ma come verrà ripartito e utilizzato il fondo non si sa di preciso, perché prima deve andare al vaglio del Parlamento. Però, sia il sottosegretario al ministero dell’economia Pier Paolo Baretta che il senatore Franco Conte sono impegnati per ottenere il rifinanziamento. Con Baretta sono in contatto costantemente per la questione”.

Rassicurazioni in merito giungono anche da Daniele Dal Mas del comitato Uniti per Valsalega, che insieme a Silvano De Nardi, presidente del quartiere della Val Lapisina, ha incontrato il deputato del Pd Roger De Menech e il capogruppo alla Camera del Pd Rosato Ettore. I quattro hanno infatti avuto modo di parlare della questione durante la visita di Matteo Renzi a Belluno e i due politici avrebbero parlato in modo incoraggiante circa la possibilità di ottenere il rifinanziamento.

 

(Fonte: Francesca Rusalen © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.