Questa mattina la transumanza da malga Molvine Binot a Segusino: la secolare festa di addio alla montagna

L’estate si avvia alla conclusione e le malghe del Cesen si apprestano a “scargar montagna”.

Oggi, mercoledì 11 settembre, la malga segusinese Molvine Binot ha dato avvio alla transumanza. Un’esperienza d’altri tempi che vive ancora grazie a persone coraggiose come Gildo e Serena, il figlio Giulio, la famiglia Stramare e i loro collaboratori, che la gestiscono da una decina di anni.


e6293315 9c96 40e5 89e3 9612ffe6bf59

Un viaggio speciale in mezzo alla natura, uomini e animali fianco a fianco, dalla malga fino alla stalla di via Fossà, in centro paese, scendendo con qualche lacrima, dopo tre mesi estivi di permanenza, l’amata montagna.

Accasata anche l’ultima "vachéta" restia ad entrare nella dimora invernale, tutti seduti attorno al tavolo imbandito per gustare le primizie cucinate da Serena e Stefania, e continuare a proprorre poi i loro formaggi e salumi con marchio Ppl.

Una festa secolare tramandata di generazione in generazione dalla famiglia di Stefanon ‘Sgiazhét’.

transumanza vacche segusino

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Malga Molvine-Binot).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.