A Segusino torna “Il Piave è nostro”: una giornata all'insegna del rispetto dell’ambiente lungo il Fiume Sacro alla Patria

Domani, domenica 22 settembre, dalle ore 11 alle 17 Segusino vivrà una giornata di fine estate del tutto particolare: ritorna “Il Piave è nostro”, una giornata ecologica per dire “basta” all’abbandono dei rifiuti lungo il greto del fiume a Segusino.

In concomitanza con le giornate proposte da Legambiente e le iniziative del movimento Friday's For Future, il Chiosco Bar-chèt, le ragazze No Plastic Girls e l’associazione culturale “Il Collettivo” organizzano domani una domenica di raccolta spontanea di rifiuti.

Un’idea nata la scorsa estate da quattro ragazze, Dorotea e Stefania Franceschin, Irene Longo e Stephanie Rebuli (vedi articolo), che ad agosto avevano dato avvio a un originale progetto per raccogliere quante più foto possibili di rifiuti abbandonati nel greto del Piave a Segusino.

Per fare ciò era stato ideato l’hashtag #ilpiaveènostro, con la possibilità di postare i propri scatti su Instagram e Facebook. Poi le migliori fotografie erano state esposte in una mostra inaugurata nel settembre 2018 agli impianti sportivi di Segusino.

Una vera lotta contro l’abbandono dei rifiuti voluta da quattro ragazze che si sono mosse in prima persona per provare a debellare questa brutta “piaga” e che ritornerà domani, domenica 22 settembre.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.