Segusino, domenica 3 novembre l’inaugurazione del restaurato monumento ai caduti per il 4 novembre 1918

“In onore dei caduti, in difesa della pace”: è questo il forte messaggio dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gloria Paulon per commemorare il 4 novembre 1918, giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Domenica 3 novembre, perciò, sarà un giorno dal significato particolare per Segusino, dato che alle ore 11 in via Donatori di organi sarà inaugurato il monumento ai caduti delle due guerre mondiali dopo gli importanti lavori di restauro, consolidamento strutturale e riqualificazione dell’area circostante, avvenuti in due fasi tra il 2018 e il 2019 (vedi articolo).

Il monumento ai caduti di Segusino è davvero rinato a nuova vita dopo molti anni di abbandono: oggi sono ben leggibili i nomi dei soldati deceduti nelle due guerre mondiali e il raro bollettino del generale Armando Diaz datato 30 ottobre 1918, giorno della liberazione del paese.

Appuntamento, dunque, alle ore 9.45 in piazza Papa Luciani per l’ammassamento e il corteo verso la chiesa parrocchiale, dove si terrà la messa domenicale, per poi ricordare don Antonio Riva e tutti i sodati e civili “andati avanti” per la difesa della pace.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.