Segusino, iniziata l'impermeabilizzazione della Sp 28. Paulon: "Grazie a Regione e Genio Civile di Treviso”

L’attesa è finita: la seconda fase dei lavori per tutelare l’abitato e la zona industriale di Segusino è iniziata oggi, mercoledì 11 dicembre.

Nei prossimi quattro mesi Genio Civile e Provincia di Treviso si occuperanno di rendere impermeabile la strada provinciale 28, che conduce alla galleria Segusino-Vas.

A fine ottobre era iniziato l’intervento congiunto tra Genio Civile di Treviso e di Belluno per una prima fase di pulizia, rimozione della vegetazione e asportazione/movimentazione di materiale dal letto del Piave nei territori di Segusino e Quero-Vas, così da garantire un ottimale deflusso dell'acqua in caso di piene (vedi articolo).

I dettagli del nuovo intervento sono stati annunciati dal sindaco Gloria Paulon: “I lavori prevedono la posa di una guaina ed il rafforzamento del rilevato stradale, la chiusura del sottopasso e dei tubi di scolo con impiego di sistema a clapé per mettere in sicurezza la zona industriale ed il centro abitato dalle piene del Piave”.

“Un grazie particolare a Regione Veneto e Genio Civile di Treviso per aver lavorato senza sosta in quest’anno difficile”, ha concluso il primo cittadino di Segusino.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.