Segusino, procedono i lavori di impermeabilizzazione della Sp 28 dalle piene del Piave: intervento cruciale

A Segusino i lavori pubblici sono proseguiti nonostante l'emergenza. L'intervento cruciale è l'impermeabilizzazione della strada provinciale 28 a protezione della zona industriale e dell'abitato dalle inondazioni del Piave.

I lavori sono iniziati nel dicembre scorso (qui l'articolo) con l'obiettivo di scongiurare in via definitiva il disastro del 30 ottobre 2018 (qui l'articolo).

L’intervento, nello specifico, ha quattro finalità, come specifica il sindaco Gloria Paulon: "Il miglioramento della viabilità golenale, la chiusura definitiva dei 5 accessi agricoli esistenti lato golena; tale chiusura si rende necessaria poiché bisogna prima di tutto garantire uniformità e continuità di impermeabilizzazione al rilevato arginale. Contestualmente a questo intervento verrà ripulita anche tutta la scarpata del rilevato lato Piave dalla vegetazione presente".

101558699 953145618490600 5229470150029213696 o

La terza finalità è "impermeabilizzazione del rilevato stradale, affinché abbia garanzia di tenuta per eventuali nuovi eventi di piena che si potrebbero verificare e che determinerebbero un tirante idraulico considerevole lato golena - precisa Paulon -. Nello specifico l’intervento è caratterizzato dall’utilizzo di membrana impermeabile e materassini tipo reno lungo la scarpata e gabbioni di protezione al piede del rilevato".

Infine è prevista "la chiusura definitiva del sottopasso stradale lungo la strada vicinale dei Saletti di Sotto, in modo tale da garantire continuità di tenuta all’argine di difesa" conclude il primo cittadino Gloria Paulon.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Segusino).
#Qdpnews.it 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport