Biliardo, Andrea Chiesura rappresentante delle discipline sportive associate nel consiglio regionale del Coni

Si sono svolte nei giorni scorsi le votazioni per il rinnovo dei Consigli Regionali Coni.

Dopo aver assunto lo scorso novembre la presidenza del Comitato regionale Veneto – Trentino Alto Adige della Fibis (Federazione italiana di biliardo sportivo), giovedì scorso il coneglianese Andrea Chiesura (nella foto) è stato eletto nel Consiglio del Coni Veneto, il secondo più importante comitato territoriale dopo quello della Lombardia, come rappresentante delle Discipline Sportive Associate.

Tra queste discipline che, lo ricordiamo, sono in tutto e per tutto delle federazioni sportive del Coni che, a differenza di quelle riconosciute (F.S.N.), non sono presenti alle Olimpiadi, ci sono diversi sport come, ad esempio, oltre al biliardo, il bowling (Fisb), l’arrampicata sportiva (Fasi), il football americano (Fidaf), l’orienteering (Fiso), il kickboxing (Federkombat) e gli scacchi (Fsi), solo per citarne alcuni.

Andrea Chiesura, di professione avvocato, ha così commentato il suo nuovo incarico: “La mia elezione è la dimostrazione del ruolo centrale che la Fibis riveste nell’ambito delle DSA. In questo periodo di grande sofferenza del mondo sportivo a causa della pandemia, mi impegnerò per riuscire a far ascoltare le legittime istanze delle discipline sportive associate, che costituiscono un’importante realtà sociale ed economica del nostro territorio, potendo contare su circa trentamila tesserati e centinaia di associazioni“.

“Per ottenere dal Coni sia regionale che nazionale l’attenzione che meritiamo – prosegue -, credo che sia necessario un sempre maggiore coordinamento fra Dsa che, sono convinto, riusciranno a fare squadra”.

Il prossimo 13 marzo il Consiglio regionale eleggerà la giunta ed il nuovo presidente del Comitato Veneto del Coni.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Articoli correlati