Pallavolo locale, le rappresentative territoriali fiore all’occhiello del volley trevigiano-bellunese

Negli ultimi otto anni sono stati 1973, tra maschi e femmine, gli atleti coinvolti negli allenamenti delle Selezioni territoriali, volti alla formazione delle squadre che rappresentano il territorio nei Trofei che si svolgono annualmente.

Questo il risultato di un recente report stilato dal Comitato Territoriale Fipav Treviso Belluno risaltano numeri significativi sull’attività di selezione e qualificazione dei giovani pallavolisti.

Nei “Trofei delle Province”, da poco ribattezzati Trofei dei Territori, si misurano le Rappresentative delle varie province del Veneto: un modo per vedere in azione i potenziali talenti del domani e per far vivere ai giovani atleti un’esperienza diversa rispetto a quella di club.

Un appuntamento per il quale il Comitato di Treviso-Belluno – spiegano dall’organizzazione – si è organizzato sempre meglio nel corso del tempo, assecondando e finalizzando l’ottimo lavoro svolto dalle società locali che preparano numerosi promettenti pallavolisti, specialmente in campo maschile“.

Progressivamente sono stati coinvolti sempre più atleti e atlete: una media di circa 250 giovani per stagione, suddivisi in U14 e U15 maschile e U14 femminile, in proporzione al numero di tesserati totali per categoria. Tanti momenti di allenamento, confronto e crescita che, al di là del Torneo finale, hanno sicuramente arricchito e motivato i ragazzi.

Obiettivo dell’attività – proseguono – è stato anche quello di affiancare a tecnici già affermati dei promettenti neo-allenatori, per migliorare il bagaglio tecnico di questi ultimi, e di rendere lo staff più strutturato, per far assaporare agli atleti il gusto di un’organizzazione di livello più alto“.

Sono stati 43 i membri dello staff coinvolti nel corso dei due mandati, contando anche le Selezioni di beach volley, che hanno fatto il loro ingresso nell’attività dal 2016.

Infine, il percorso di selezione e qualificazione è diventato anche un momento di raccolta dei dati antropometrici, per una selezione più finalizzata a percorsi importanti, quali il Club Italia e le nazionali.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Fipav Treviso-Belluno).
#Qdpnews.it 

Articoli correlati