Un pievigino in Coppa Italia, Giovanni Baccini designato assistente per la semifinale tra Atalanta e Napoli

Ci sarà un pezzo di Alta Marca in Coppa Italia.

Il pievigino Giovanni Baccini (nella foto), appartenente alla Sezione Aia di Conegliano, è stato selezionato come assistente per la prestigiosa semifinale, che avrà luogo domani sera a Bergamo tra Atalanta e Napoli.

Giovanni accompagnerà Federico La Penna della sezione arbitrale di Roma 1 in una sfida che deciderà una gara crocevia per la stagione di entrambe le squadre.

Per l’arbitro non è però la prima volta ad alti livelli: già durante questa stagione ha svolto il ruolo di assistente in gare di Serie A come Sassuolo-Inter, Roma-Parma e Parma-Juventus, per citarne alcune.

La carriera di Baccini è iniziata a 15 anni con il Corso arbitri effettuato nel 1999 alla Sezione Aia di Conegliano, dirigendo la prima partita Bigolino-Feletto categoria Esordienti nel febbraio 2000.

nap ata 1

Fino al 2010 la scalata e l’arrivo all’Eccellenza, quindi dal 2011 dopo aver superato il Corso di qualificazione per Assistenti arbitrali, ha iniziato a operare in Serie D, con 40 gare in due stagioni.

Poi la serie C dal 2013 al 2015 con 55 partite arbitrate con nel mezzo anche una finale del campionato Primavera Lazio-Torino. Dal 2015 in serie B con 85 gare arbitrate, poi l’esordio in serie A nel 2016 con Chievo-Bologna, e altre 8 partite oltre a 6 gare di Coppa Italia.

Nel 2017 è stato designato per partecipare al corso Uefa Core (Centre of Refereeing Excellence), con 2 raduni a Nyon (Svizzera) e 3 gare arbitrate in Francia e Svizzera. In totale ha arbitrato in carriera 695 gare, e per lui comincerà ora l’impegnativa e delicata (per il suo ruolo) carriera in serie A.

Impegnato nella sezione Aia di Conegliano è stato prima componente del Collegio dei Revisori sezionale, poi fino al 2016 Presidente del Collegio dei Revisori sezionale. Dalla stagione 2016/2017 è consigliere del Consiglio direttivo sezionale.

Ora per Giovanni si preannuncia una gara ad alta tensione, dove le decisioni prese sia da lui che dall’èquipe arbitrale si riveleranno decisive per il risultato finale.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Sezione AIA Conegliano).
#Qdpnews.it 

Articoli correlati