Variazioni al bilancio e rinnovo convenzioni con il comune di Moriago discussi in consiglio a Sernaglia

Il consiglio comunale di Sernaglia dsella Battaglia ieri sera, giovedì 28 novembre, è iniziato con un momento di raccoglimento in ricordo di Don Dino Milanese, vicario pastorale di Sernaglia travolto da un'auto domenica scorsa mentre attraversava la strada in località Sant'Anna di Susegana.

I consiglieri sono poi passati a discutere sulle variazioni di competenza e di cassa al bilancio di previsione degli anni 2019, 2020 e 2021. La responsabile dell'Area Contabile dottoressa Olivia Da Parè ha elencato le principali variazioni e il consigliere di minoranza Angela Marsura ha chiesto spiegazioni su alcune voci.

Il sindaco Mirco Villanova ha precisato che 15mila euro sono un contributo regionale ai comuni per materiale didattico tecnologico da dare alle scuole, 5600 euro sono per un progetto giovani denominato “Cittadini in gioco” finanziato sempre dalla regione Veneto e 11 mila euro sono per la gestione associata per la copertura della quota Ulss.

Il consigliere Natale Grotto ha chiesto precisazioni su 44mila euro aggiunti per gli interventi al cimitero di Fontigo ricordando che il progetto iniziale prevedeva una spesa di 70mila euro e bisognava pianificare e quantificare meglio le spese per step.

Il vice sindaco Gesus Bortolini ha risposto che le spese ulteriori si sono rese necessarie per completare i loculi, i servizi igienici e il marciapiede.

Sono state rinnovate poi fino al 31 dicembre 2020 alcune convenzioni per la gestione in forma associati fra i Comuni di Sernaglia e Moriago della Battaglia e in particolare riguardanti: la funzione fondamentale “Catasto”, i servizi in materia statistica, la Polizia Municipale e Polizia Amministrativa Locale, la progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali ed erogazione delle relative prestazioni ai cittadini.

Il consigliere Grotto ha contestato che appare breve il termine di un anno per il rinnovo della convenzione per intravedere quali siano le intenzioni future dell'amministrazione comunale con la gestione associata con altri enti e riterrebbe utile chiedere al comune di Moriago, per gli incarichi di cui è capofila, di relazionare sullo stato dell'arte.

Il sindaco ha riferito di prorogare le convenzioni di un anno nell'ottica di una riorganizzazione dell'ente trovando delle forme di accordo con i comuni limitrofi, con i quali sono già stati fatti degli incontri in merito.

Per quanto riguarda i servizi sociali la senatrice e consigliere Sonia Fregolent ha voluto confermare che la collaborazione risulta efficace soprattutto nel caso di assenze o malattie per garantire un servizio e dare risposte ai cittadini.


(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it riproduzione © riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.