sos animali titolo

Il Natale si avvicina... i motivi per adottare un cane di un rifugio

Il Natale si avvicina, e ad ogni Natale noi ripetiamo il solito mantra: “non regalate cuccioli, non sono giocattoli”. È sempre lo stesso ritornello?

Sì, perché è troppo importante per non continuare a ripeterlo. La scelta di prendere un cane, in questa famiglia, quando è nata? Se si tratta di una scelta consapevole, maturata forse mesi prima, perché proprio a Natale?

È legittimo chiedersi che fine farà questo cucciolo una volta cresciuto, perchè una volta trascorsi i primi mesi e passato l’innamoramento, la famiglia si troverà probabilmente in difficoltà.

Un cane è un essere stupendo, il fedele amico, ma indubbiamente comporta un grosso impegno e solo una persona consapevole di tutto ciò che lui rappresenta potrà prendersene cura nel miglior modo possibile.

Poi, per cortesia, niente "cane per i bambini"! A loro il cucciolo piacerà sicuramente, ma dopo un breve periodo, come succede per i giocattoli, se ne stancheranno.

Fate allora una cosa da adulti: prendete un cane per voi “grandi”.

Mostrerete ai nostri figli di saper essere da guida ad un altro essere vivente, dimostrando pazienza, rispetto e coerenza e loro impareranno dal nostro esempio.
Un cane è per sempre, non solo per Natale!

E non è detto che un cucciolo sia sempre la scelta migliore per chi prende un cane per la prima volta.
Un cucciolo è una sorpresa e un’incognita e la sua educazione richiede al proprietario maggiori competenze, un’assidua presenza e cure costanti.

Il cane adulto invece porta con sé un bagaglio di amore ed esperienza consolidato e, se ha vissuto da randagio, spesso ha già una buona autonomia e un carattere già formato che, grazie all’ affetto del proprietario, può solo migliorare. Il cane anziano più invecchia e più diventa prezioso.

Per questo merita grande rispetto e dovremmo sentirci fieri e onorati di poter condividere la nostra vita con lui.

Quando verrete in rifugio per adottare un cane, raccontateci con sincerità chi siete e quali sono le vostre abitudini. Noi volontari conosciamo profondamente i singoli cani ospiti e sapremo sicuramente consigliarvi l'amico più adatto a voi.

 

(Fonte e foto: Enpa Treviso).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email