Proseguono i preparativi per il prossimo 8 novembre quando a Cison di Valmarino avrà luogo la sesta edizione del Trail del Gevero.

Una manifestazione che non è solo una gara di corsa fuoristrada ma che funge da strumento di valorizzazione del territorio, garantendo ad ogni visitatore le bellezze storiche e artistiche del comune come ad esempio il Castello Brandolini, il Tempio della Madonne delle Grazie o osterie del luogo.

"Abbiamo scelto di proporre un solo percorso di 21 km per 1.500 metri di dislivello - spiegano dall'organizzazione - snellendo quanto più possibile la gestione organizzativa in base alle normative anti Covid-19".

"Verrà offerta a coloro che si iscriveranno - continuano - l'opportunità di affrontare una gara affascinante anche nella sua lunghezza contenuta, abbinadola a un weekend di sano turismo che offrirà tante sorprese".

"Il tracciato è rimasto invariato rispetto alla scorsa edizione - sottolineano - Un percorso da affrontare con un buon allenamento alle spalle, soprattutto per la lunga salita del sentiero della Costa del Vent che porta al Gpm di Crodon del Gevero".

La partenza verrà data alle ore 8 da Piazza Roma, secondo le modalità prescritte al periodo dai protocolli sportivo-sanitari.

Lungo il percorso sarà prevista una sola postazione di ristoro esclusivamente idrico, con i runner che dovranno essere dotati di un proprio bicchiere già alla partenza.

"La quota di partecipazione alla gara - concludono - è di 15 euro fino a fine settembre per poi passare a 20 euro con chiusura l’1 novembre".


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it