Oltre 150 bambini colorano viale Carducci a Conegliano. Grande successo ieri pomeriggio, domenica 22 settembre, per la 25^ Supercoppa Corriveloce Silca, manifestazione che ha visto i piccoli campioncini dai 6 ai 13 anni sfidarsi sui 60 metri. E' stata soprattutto una festa dello sport e dei suoi valori. Hanno lottato, hanno cercato di vincere, hanno dato il meglio di se stessi, senza mai dimenticare il divertimento i ragazzini in corsa. Questo e tanto altro è racchiuso nell’evento organizzato da Atletica Silca Conegliano e che ha fatto divertire grandi e piccini.

A conquistare l’ambitissima coppa, in base all’anno di nascita, sono stati Margherita Cesca e Luigi Xu (2006), Lucia Mazzer e Matteo Bedin (2007), Arianna Dei Negri e Filippo Dalto (2008), Nene Sane e Federico Furlan (2009), Teresa De Biasi e Luca Bedin (2010), Viola Fantuz e Lorenzo Pancotto (2011), Teresa Frassinelli e Tommaso Buttazzi (2012) e Xiwen Lin e Lorenzo Patriarca (2013). Per tutti (veloci e meno veloci) in regalo simpatici gadget e la maglietta (grazie al prezioso contributo di Seripiave) con il simpatico coccodrillo “Coccotrio”.

Presente ad applaudire e premiare i piccoli atleti in erba, insieme al presidente dell’Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin e al suo staff, l’assessore coneglianese, Claudia Brugioni e il consigliere comunale Christian Dal Bo’.

“Davvero una bella iniziativa questa promossa da Atletica Silca Conegliano - commenta l’assessore Brugioni - abbiamo visto tanti bambini entusiasti, che hanno partecipato con forte spirito sportivo, unendo l’agonismo all’aggregazione e alla condivisione. Oggi siamo in centro, ma possiamo confermare che la nuova pista d’atletica dello stadio comunale Soldan si farà, anche perché dobbiamo accogliere al meglio queste nuove leve. Un ringraziamento speciale alla società che tanto fa non solo proponendo manifestazioni di qualità ma anche dedicandosi con passione ai più piccoli. Per noi amministrazione avere sodalizi così attivi e presenti nel sociale è decisamente un vanto”.

Soddisfatto Piccin, anche se la pioggia iniziale e il cielo grigio ha un po’ ridotto la partecipazione. “Sicuramente l’iniziale pioggia ha fatto restare a casa più di qualcuno dei tanti che si erano preiscritti - aggiunge il presidente Piccin - le presenze sono state comunque importanti, come il pubblico. Speriamo che alcuni di ragazzini di oggi si avvicinino all’atletica, uno sport per certi versi duro ma divertente e stimolante”.

(Fonte e foto: Atletica Silca Conegliano).
#Qdpnews.it