Una buona notizia in casa Conegliano. Tamponi tutti negativi i tamponi per la squadra gialloblù.

Dopo che la società del Calcio Conegliano, la prima ad accertare un caso Covid nella Marca Trevigiana, (i giocatori positivi erano saliti poi a due) aveva sospeso per precauzione, su decisione del presidente Piero Dal Mas, tutte le attività sportive fino a nuovo ordine, gli ultimi esiti dei test medici, arrivati ieri, martedì 15 settembre, e risultati negativi, hanno portato una ventata di positività nell'ambiente del team.

La squadra di Vanni Moscon dovrebbe tornare ad allenarsi nella giornata odierna.

Appare però scontato il rinvio della partita casalingo di campionato, che avrebbe dovuto svolgersi questa domenica, 20 settembre, contro il Ponte Crepaldo Eraclea nel Girone D di Promozione, vista l'impossibilità di essere allenati a causa dell'isolamento fiduciario.

Resta dunque l'incognita dell'avversario che il club gialloblù ora possa sfidare, si ipotizzava un'amichevole per questo fine settimana, ipotesi molto difficile poichè quasi tutte le società saranno impegnate nelle prime gare di campionato.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Calcio Conegliano 1907).
#Qdpnews.it