"Paolone uno di noi!!! Il tempo non cancellerà il tuo ricordo, Per sempre i tuoi road runners": è questo il messaggio dedicato in terra toscana, a Scandicci, a Paolo "Paolone" Sartori, storica anima della tifoseria dell'Imoco Volley, deceduto lo scorso anno a causa del Covid-19 (qui l'articolo).

Uno striscione contenente queste parole è stato affisso all'esterno del palasport di Scandicci, mentre una foto di Paolo Sartori, con la scritta "Uno di noi", un mazzo di fiori e una maglia in suo ricordo sono stati posizionati sulle gradinate dello stesso palasport.

Un gesto significativo che testimonia quanto, al di là della competizione, lo sport riesca a unire terre distanti tra loro, creando dei legami destinati a perdurare nel tempo.

Un'iniziativa che non è passata inosservata neppure di fronte alla squadra dell'Imoco Volley di Conegliano, da sempre nel cuore di Paolone che non aveva mai fatto mancare il proprio supporto alle pantere, durante le loro trasferte in Italia e all'estero.

fcb706ac 1899 4c0f 8e54 c9b4f1dabe60

Paolone Sartori era deceduto lo scorso 9 aprile a causa dell'aggravarsi, in modo irreversibile, del suo stato di salute, compromesso dal contagio che lo aveva costretto al ricovero, avvenuto a fine marzo nell'ospedale di Conegliano.

La sua perdita aveva commosso l'intera cittadinanza coneglianese e non solo: Paolone, infatti, oltre a essere una persona conosciutissima nella comunità per la sua passione sportiva, era anche molto amato dalla comunità.

E proprio la sua comunità, una volta terminato il lockdown, si era riunita lo scorso luglio negli spazi dell'azienda Garbellotto di Conegliano, la quale aveva organizzato una cerimonia pubblica per ricordare colui che era amico di tutti, alla presenza della famiglia Sartori, delle giocatrici e dei dirigenti dell'Imoco Volley, oltre a tutti coloro che, per un motivo o per l'altro, avevano conosciuto Paolone (qui l'articolo).

Anche in quell'occasione, la stima e l'amicizia nutrita nel campo dello sport per Paolone era stata testimoniata dalla presenza di alcuni tifosi provenienti da Busto Arsizio, dalla provincia di Varese.

E ancora una volta, anche a distanza di tempo, l'affetto per Paolone rimane immutato ed è stato testimoniato al di fuori della città del Cima.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it). 
(Foto: Imoco Volley).
#Qdpnews.it