«Ha toccato il cuore di tutti coloro che vi hanno partecipato e gremito gli spalti», ha commentato l’assessore allo sport di Cordignano, Roberto Campagna. «E’ stata una bellissima giornata di sport e di solidarietà – ha aggiunto -, che ha permesso di conoscere quanto si fa al Cro di Aviano. Sono contento che questa attività si sia svolta a Cordignano e ringrazio le società di calcio che ne hanno curato l’organizzazione».

Lo scorso sabato 7 settembre, per la prima volta, lo stadio è stato teatro di un torneo di calcio riservato ai pulcini, con il coinvolgimento di alcuni giovani pazienti in cura al Cro di Aviano. Appuntamento organizzato dal Calcio Cordignano Asd e dal Pordenone Calcio. Il ricavato di “Emozioni in torneo” è stato devoluto totalmente all’Area Giovani del Cro di Aviano a sostegno del progetto Ail.

All’iniziativa hanno partecipato la squadra di casa Calcio Cordignano, il Pordenone Calcio, il Vittorio Veneto Falmec, la S.S. Sacile ed una rappresentanza di ragazzi dell’Area Giovani del Cro di Aviano. Questi ultimi hanno potuto giocare e divertirsi, distribuiti nelle diverse compagini. E seguiti dal personale medico della struttura friulana.

cordignano cro1

«E’ stata una giornata piena di sentimenti positivi, amore e felicità – ha esordito Gianni Piccinin, del direttivo del Cordignano Calcio - trascorsa in totale serenità, ma soprattutto si è toccata con mano tanta solidarietà».

«Come società Calcio Cordignano – ha proseguito - siamo assolutamente orgogliosi di avere ospitato l’evento, ma soprattutto siamo soddisfatti per il risultato economico ottenuto. Quanto è stato raccolto è stato donato all’Area Giovani del Cro di Aviano, per il progetto Ail». Che prevede la realizzazione di una struttura dove possano alloggiare i familiari dei giovani pazienti durante il periodo in cui questi ultimi sono sottoposti a terapie.

«Esprimo il nostro grazie - conclude il responsabile della comunicazione del club rosso blu - agli organizzatori, agli sponsor e alle tante persone che hanno lavorato per l’intera giornata».

cordignano croa2

Fra gli altri, hanno partecipato il sindaco di Cordignano Alessandro Biz, l’assessore allo sport Roberto Campagna, il Consigliere della Provincia di Treviso Mauro Fael, il rappresentante della Figc di Treviso Dario Ortolan, i medici dell’Area Giovani del Cro di Aviano, Maurizio Mascarin e Elisa Coassin, la psicologa e educatrice Giulia, il consigliere dell’associazione Ail di Pordenone William De Bona.

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Calcio Cordignano).
#Qdpnews.it