Lisa Gava, primo podio finale nella categoria Elite ottenuto a Sestola a conclusione del Circuito Nazionale Gravitalia 2019, di Downhill nella mountain bike, dopo un weekend di gare che ha visto il popolo della downhill riempire il paese e dare spettacolo in una cornice, grazie anche a un meteo favorevole in entrambi i giorni.

La giovane biker di Cordignano con il passaggio di categoria, e al cospetto di gente più esperta di lei non ha sfigurato “In pratica – dice - col weekend di gare di ottobre si è conclusa la stagione agonistica 2019. All’ultima gara del Circuito Nazionale si son fatte le premiazioni sia della gara stessa sia per i piazzamenti del Circuito”.

“I punti che ho acquisito – continua Lisa - grazie ai piazzamenti che mi son conquistata nelle quattro gare del Circuito, mi han permesso di terminare il Gravitalia al secondo posto, dietro ad Alia Marcellini, che è risaputo è una delle più brave atlete italiane”.

lisa podio

Nelle prime tre gare del circuito è stata durissima perché sempre disputate con il maltempo, e cadute e scivolate dietro l’angolo. “In pratica non ha piovuto solamente all'ultima tappa – sorride Lisa - . Sempre in equilibrio precario mi sono classificata terza a Pian del Poggio a maggio; seconda classificata a San Martino di Castrozza a luglio, secondo posto anche a Monte Alpet a settembre e infine ancora secondo a Sestola".

"In totale - conclude - mi sono classificata al secondo posto di questo che è stato un vero campionato. Direi che pur avendo cambiato categoria la stagione è andata molto bene. Ho corso cercando il limite, dando tutto, ma soprattutto, divertendomi. Comunque grazie di cuore a chiunque mi abbia sostenuta e abbia creduto in me fino ad ora. La mia famiglia, la squadra, gli amici, gli sponsors”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook Lisa Gava).
#Qdpnews.it