L'attaccante dell'Inter Samuele Longo,  originario di Col San Martino, dopo la buona prova contro gli svizzeri del Lugano di sette giorni fa, ha avuto modo di partire ancora titolare nella formazione allenata da Antonio Conte, data l'assenza di giocatori importanti in quella zona di campo.

La partita, giocata nella splendida cornice dello stadio nazionale di Singapore con 55.000 spettatori, è finita 1 a 0 a favore degli inglesi, decisamente più avanti a livello di condizione, dato che il loro campionato comincierà nella seconda settimana di agosto. Ma si è trattato di un test di alto livello per Samuele, schierato in avanti assieme al giovane Esposito come nella precedente amichevole nel 3-5-2 dell'allenatore salentino, ma che ha avuto meno minuti per dimostrare le sue qualità rispetto a una settimana fa.

Il match per il giocatore è durato 45 minuti, sostituito poi nell'intervallo da Ivan Perisic, dopo un primo tempo di gran sacrificio e condito da qualche buona sponda per i compagni, nonostante gli avversari fossero di gran lunga più in forma e in palla. Fattore non da poco è stato anche il gran caldo che ha inciso sicuramente sulla prestazione dei calciatori e di conseguenza anche dell'attaccante veneto.

Ancora non si conosce il destino calcistico di Samuele, si parla di un'offerta del Deportivo La Coruna, squadra della seconda serie spagnola. L'atleta trevigiano sicuramente darà ancora il massimo finchè indosserà la prestigiosa maglia nerazzurra.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Instagram Samuele Longo).
#Qdpnews.it