Si è svolta domenica scorsa, 21 luglio, a Col San Martino una sfida di qualità per il meglio del ciclismo triveneto giovanile. È il “Piva Junior Day”: una gara mozzafiato, dedicata alla categoria allievi, che ha visto ben 96 atleti sfidarsi per sei volte sui 12,2 chilometri tra i Comuni di Farra di Soligo, Vidor e Valdobbiadene.

In questa 14esima edizione Giovanni Longato, del team Cs Libertas Scorzè, ha tagliato per primo il traguardo in 1 ora 53 minuti e 24 secondi con una media di 38,730 chilometri orari, battendo Giacomo Fraccaro e Giovanni Cuccarolo, entrambi tesserati con l’Asd Postumia 73 Dino Liviero ciclismo.

 Una gara su strada di 73,2 chilometri organizzata dall’associazione ciclistica Col San Martino, presieduta da Angelo Guizzo, che vanta una storia di oltre 50 anni con partenza e arrivo da Col San Martino in via Giarrentine, sede del vecchio finale del Trofeo Piva dei dilettanti.

Ordine d’arrivo: 1. Giovanni Longato (Cs Libertas Scorzè); 2. Giacomo Fraccaro (Asd Postumia 73 Dino Liviero ciclismo); 3. Giovanni Cuccarolo (Asd Postumia 73 Dino Liviero ciclismo); 4. Kevin Pinton (Asd Piazzola cycling); 5. Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè); 6. Davide Padovan (Team Bosco di Orsago); 7. Alessandro Pinarello (Vc San Vendemiano); 8. Paolo Vendramini (La Termopiave Valcavasia); 9. Lorenzo Zago (Vc San Vendemiano); 10. Alessandro Crosato (Asd Postumia 73 Dino Liviero ciclismo).

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Ac col San Martino).
#Qdpnews.it