Grande soddisfazione nel mondo della danza del Quartier del Piave: Chiara Martina Serafin (nella foto), diciassettenne di Col San Martino, ha conquistato un ottimo terzo posto al concorso “Danza sotto le stelle”, che si è tenuto nella serata del 28 luglio scorso presso il parco di Villa Cappelletto a Vedelago.

La rassegna, patrocinata dal comune di Vedelago e promossa da Progetto Danza Treviso, ha visto protagonisti oltre 50 ballerini di alto livello. A causa del lockdown, che ha inferto una ferita profonda al mondo della danza, questa è stata la prima occasione in cui i giovani hanno potuto mettersi alla prova dopo il lungo tempo di sospensione della attività, dimostrando la loro armoniosa sintesi fra tecnica, interpretazione e musicalità.

Le esibizioni si sono svolte davanti ad una giuria di grande prestigio: Frédéric Olivieri (nella foto con la premiata), direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala e già direttore della Scuola di Ballo dello stesso, Paola Vismara, docente della Scuola di Ballo Accademia del Teatro alla Scala, Fabrizio Monteverde, docente e coreografo associato della compagnia del Balletto di Roma, Claudia Rossi, docente e coreografa, Kledi Kadiu, conosciuto per la sua partecipazione alla scuola di “Amici” e attuale professionista, docente e coreografo, Gentian Doda, docente e coreografo internazionale.

kinesiostudio nuovo

Chiara Martina Serafin, che frequenta il liceo scientifico “Marco Casagrande” di Pieve di Soligo, è allieva da ormai nove anni della scuola follinese “Cantieri culturali danza”. Al concorso di martedì ha partecipato nella categoria “classico seniores” con una celebre variazione di repertorio da “La bella addormentata”, che ha ottenuto un giudizio molto lusinghiero da parte della giuria così qualificata.

Il successo della scuola follinese è stato completato dalle ottime performance di Laura Bortolini e Lisa Stella, che hanno conquistato un significativo quarto posto, rispettivamente, nella categoria classico seniores e contemporaneo junior.

“È stata una piacevolissima sorpresa - commenta ancora visibilmente emozionata Chiara Martina - Il livello della competizione era molto alto e non mi ero fatta alcuna aspettativa. Pertanto, il terzo posto è stato davvero una bella soddisfazione”.

Il brillante risultato conquistato da Chiara è stato accolto con orgoglio da parte della comunità colsanmartinese, in cui la giovane risiede con la famiglia, e a Follina, dove da anni è attiva la scuola di danza diretta da Mariacristina Zanon.

Con l’importante riconoscimento a Chiara Martina Serafin, dunque, il territorio del Quartier del Piave si conferma ancora una volta una fucina di giovani talenti che testimoniano la bontà del vivaio artistico e culturale della zona, espressione vitale nel senso della bellezza per l’intera comunità.


(Fonte: Beatrice Zabotti © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Fabio Marcato).
#Qdpnews.it