La scorsa domenica, 2 agosto, ha riaperto i battenti la stagione ciclista anche per la Asd Sinergie Soligo Mtb in quel di Enego, Vicenza, con una prova individuale a cui hanno preso parte oltre 200 atleti della categoria giovanissimi provenienti da tutto il triveneto.

La manifestazione, organizzata seguendo le disposizioni previste dagli attuali protocolli, non ha avuto alcuna finalità competitiva, bensì puramente ludica e promozionale, con lo scopo di trasmettere un segnale forte di ripartenza a tutto il movimento ciclistico.

"L'Asd Sinergie Soligo Mtb - spiegano dalla società - ha preso parte con molto entusiasmo alla manifestazione schierando buona parte dei 15 giovanissimi tesserati quest’anno, molti dei quali alla prima esperienza".

"Grazie ad un ulteriore sforzo dei nostri sponsor/sostenitori, quest’anno abbiamo allargato anche alla categoria esordienti/allievi con una decina di tesserati, incrementando il nostro impegno nelle categorie giovanili del fuoristrada" sottolineano.

"Confermato - dichiarano - quindi l’obiettivo dello scorso anno di essere sempre più un punto di riferimento territoriale per i ragazzi che intendono praticare questa bellissima e salutare disciplina sportiva. Questo si è reso possibile anche grazie alla collaborazione tecnica di più persone che si sono rese disponibili volontariamente visti i sani principi su cui si fonda la società".

Nella speranza che vengano organizzati altri eventi sportivi il team ciclistico è pronto a ripartire con una forza di volontà ritrovata e voglia di stupire.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it