Archiviata anticipatamente la stagione con la permanenza della formazione maggiore nel prossimo campionato di seri D, il direttivo del “Prodeco Calcio Montebelluna” è già al lavoro per rimettere in corsa la macchina organizzativa in vista della prossima stagione.

Una programmazione ostacolata da alcune risposte attese da parte della Lnd in merito alla possibile riforma dei campionati, il blocco dei fuoriquota, e le incognite negli spostamenti e nei trasporti, tante le variabili che potrebbero modificare la programmazione della società in corso d’opera.

La certezza comunque, che questa società potrà contare su un gruppo importante come la Prodeco Pharma, una realtà imprenditoriale specializzata nella produzione di dispositivi medici e integratori, per il benessere delle persone.

Una società sportiva improntata soprattutto alla valorizzazione del settore giovanile. “Con il presidente Alberto Catania mi sono confrontato per fissare il budget per la prossima stagione - afferma l’amministratore delegato della società Stefano Frezza (nella foto) - Il 50% delle risorse sarà destinato al settore giovanile, inoltre l’azienda diventerà partner in progetti importanti che prevedono l’uso della tecnologia per l’analisi delle prestazioni, e per la prevenzione degli infortuni”.

Una stagione conclusasi nel migliore dei modi, dalla salvezza sul campo della prima squadra, la Juniores Nazionale di Mirco Da Riva, e gli Under 15 di Luca Bressan ampiamente in testa nei rispettivi gironi, un vivaio con elementi interessanti nel mirino di società di serie A, B, e Lega Pro.

Desidero ringraziare il direttor sportivo della prima squadra e responsabile della Juniores, Marco Conte, per l’ottimo lavoro in questi mesi di attività, già al lavoro nel mercato per rinforzare la rosa a disposizione - sottolinea Frezza - Al pari di Marco Cecchet nuovo responsabile del settore giovanile, coadiuvato da Giampietro Casagrande figura storica e coordinatore organizzativo del settore giovanile stesso”.

A breve verrà ufficializzata la lista dei tecnici delle 15 squadre della società con oltre 400 giovani atleti in organico. A completare l’organico direttivo, Tiziano Visentin, e Mauro Longo, impegnati nell’attività di base e nei raggruppamenti Figc, Fabio Minato segretario della prima squadra, e l’addetto stampa Alessandro Collet.

 

(Fonte: Giovanni Negro © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it