Ieri, lunedì 25 maggio 2020, è stato il primo giorno della riapertura in Italia di palestre, attività ripartite per alcune strutture già da una settimana.

Una ripartenza all'insegna dell'entusiasmo e delle norme di sicurezza da rispettare. Come è avenuto appunto per tante palestre della sinistra Piave (qui l'articolo), anche ad esempio a Pederobba e a Maser si sta ripartendo pian piano.

Come nel caso di Elisa della palestra Fisico Fitness Club di Pederobba: "Noi siamo ripartiti da una settimana - spiega - per quanto riguarda le disposizioni, stiamo attuando già tutte le precauzioni possibili per garantire la massima sicurezza per chi viene nella nostra struttura".

Sanificazione completa dei macchinari a ogni fine turno e spostamenti nel rispetto delle norme, il tutto però con una riduzione della clientela inevitabile a causa delle nuove norme e per evitare assembramenti.

Un ritorno alla quasi normalità verrebbe da dire, anche grazie a una bella idea di Elisa: "Abbiamo sopra la palestra una terrazza panoramica - afferma - in cui svolgeremo i corsi, per dare la possibilità di allenarsi in sicurezza. Cosa che otre a facilitare, dato lo spazio aperto, il compito di tanti clienti (come le mamme ad esempio) ci evita di ridurre ulteriormente la percentuale di persone, facendo fitness collettivo all'aperto".

"La gente ha bisogno di serenità e di svago - sottolinea Elisa -. Con questa riapertura vogliamo trasmettere un messaggio di tranquillità e di ottimismo alla gente. Senza far pesare le regole da rispettare, vivendole serenamente e non imponendole".

05232d7f ded3 47a1 b6c8 502490ec975a

Dello stesso avviso Yuri della palestra Dorian Gray di Maser (nella foto sopra): "La nostra fortuna è che abbiamo la palestra grande - precisa - non ci sono problemi di affollamento e riusciamo a gestire tutto bene nel rispetto delle regole, tramite termoscanner e un monitoraggio dell'affluenza all'interno della struttura, attuando le distanze di sicurezza stabilite dalle linee guida".

"La gente si è adattata bene, sa come si deve comportare - conclude -. Bastava solo un po' di buon senso e i clienti, nonostante il periodo duro, hanno reagito bene".

Un messaggio positivo dunque da parte delle palestre del territorio pronte ad accogliere e a far dimenticare questi periodo di lockdown alla clientela, trasmettendo entusiasmo e forza di ripartire in totale sicurezza.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione delle palestre Fisico Fitness club e Dorian Gray).
#Qdpnews.it