Il giovane ciclista di San Fior Vladimir Milosevic (nella foto) ha solo 16 anni ma ha già le idee ben chiare, si è prefissato l'obiettivo di raggiungere alti livelli nel ciclismo.

Il promettente corridore del team Borgo Molino Rinascita Ormelle ha ottenuto una sfilza di risultati importanti negli ultimi anni.

Nel 2017, alla sua prima annata tra gli esordienti ha conquistato il titolo italiano su strada a Comano Terme e altre undici "perle"; l’anno seguente ha ottenuto dieci affermazioni oltre alla maglia di campione regionale. Nel 2019 con il passaggio negli Allievi della Rinascita Ormelle, ha alzato le braccia al cielo a San Biagio di Callalta e Gorgo al Monticano.

Nonostante un 2019 con alcuni piazzamenti importanti, Vladimir, chiamato affettuosamente "Vladi" da parenti ed amici, non è pienamente soddisfatto: "Potevo fare di più, nel 2020 punto decisamente a fare meglio. Dovrò allenarmi al meglio per vincere le gare che ci saranno".

30d670a7 9a0b 45a3 ada9 0f6eb430a054

Una passione per il ciclismo che è quasi nata per caso: "Avevo cominciato con il calcio. Quando avevo circa sei anni un giorno, andando a prendere una pizza in un ristorante vicino a casa, il proprietario Mario Mariotto, grande appassionato di ciclismo, mi ha consigliato di provare a buttarmi nel mondo del ciclismo e da lì mi sono incuriosito e ho iniziato a credere di più in questo sport e grazie a lui, ho cominciato a correre da "G1" con la maglia del Velo Club San Vendemiano".

Questi mesi di lockdown sono stati duri per il talento locale e ora non vede l'ora di tornare in pista: "Sono focalizzato al 200% sulle gare che ci saranno. La questione fisica è importante, ma il fattore mentale lo è ancora di più. Bisogna sempre puntare in alto e dare il 110% non solo in una competizione ma anche a livello generale".

Idee chiare dunque per il "Vladi" che infine puntualizza: "Bisogna essere liberi di mente perchè sotto pressione si lavora peggio. Il ciclismo è fatto anche divertimento e ragionando così puoi raggiungere risultati importanti. Io la penso così".


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Vladimir Milosevic).
#Qdpnews.it