Quando nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 8 marzo, nella palestra Joy Club di San Vendemiano, Daniele Cesconetto (nella foto)  scenderà dal tapis roulant, avrà corso l’ultima delle 60 maratone in 60 giorni, per un totale di 2.531,7 chilometri complessivi ed entrerà di diritto nel Guiness dei Primati con il record in questa “pazza categoria”.

Potremo dire muscoli di ferro e volontà d’acciaio per questo ultranner classe 1977 di Cordignano. A nobilitare l’impresa sportiva c’è il fine umanitario. Questa che potremo definire come la “ maratona delle maratone” è stata ideata per raccogliere fondi a favore dell'associazione “Via di Natale Onlus” che sostiene i malati in cura al Cro di Aviano.

Tantissimi gli amici e gli atleti che hanno sostenuto Daniele Cesconetto correndo per trenta minuti nel tapis roulant accanto al suo nella palestra Joy Club, di San Vendemiano, contribuendo in questo modo alla raccolta fondi ed aiutandolo moralmente a completare l’impresa sportiva. Non resta che aspettare il momento fatidico in cui Daniele Cesconetto avrà completato la maratona numero 60. Saranno in tanti ad applaudirlo, a rendere omaggio ad un atleta vero che ha saputo buttare il cuore oltre l’ostacolo per aiutare chi soffre.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it