Era stata costruita per fare un'ottima serie D, è stata ripescata in serie C, ma l'intelaiatura costruita reggerà anche il salto di categoria.

E' festa grande in casa della Pallavolo Susegana vista la comunicazione della Fipav Comitato Regionale Veneto del 19 luglio che cita testualmente: "Si comunica che la società Asd Pallavolo Susegana, avendone il diritto ed avendo presentato nei termini previsti la domanda di pre- iscrizione, viene ufficialmente integrata al campionato di serie C femminile per la stagione sportiva 2019/2020".

Il presidente Luca Ros e il direttivo hanno appreso con grande entusiasmo la notizia che porta ora il nome della pallavolo di Susegana ai massimi livelli regionali. Naturalmente soddisfatto il direttore tecnico Agostino Arena per la squadra che ha lottato fino all’ultimo punto la scorsa stagione per raggiungere la promozione (conclusasi all’ultimo turno dei play off), e alla fine meritandosi il ripescaggio.

"Nulla viene per caso - sono state le prime parole del presidente - la squadra costruita per fare un ottimo campionato di serie D potrà senz’altro competere per una buona serie C; un nuovo tassello nella costruzione di una società con molti progetti. Dopo la creazione della Fast Volley, il campionato di Serie C sarà uno stimolo per tutto lo staff tecnico e dirigenziale per proseguire negli obbiettivi stabiliti: creare un'importante società strutturata per accogliere un'importante settore giovanile". In ogni caso con il ripescaggio la Pallavolo Susegana raggiunge nella categoria anche il Team Spes (con cui condivide il progetto Fast Volley) e saranno sicuramente ancora degli entusiasmanti derby.

(Fonte e foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it