Dopo grande attesa anche le società sportive dilettantistiche sono pronte a ripartire, con rinnovato entusiasmo.

È il caso dell'asd Pallavolo Susegana che ha deciso di lanciare la collaborazione con il Volley Grifone di San Polo di Piave, con l'obiettivo di condividere la necessità di dare maggiore impulso al volley nel territorio, forte della consapevolezza che insieme si va a coprire un'area di cinque comuni: Susegana, Santa Lucia di Piave, San Polo di Piave, Ormelle e Cimadolmo.

La linea adottata da Luca Ros, presidente della Pallavolo Susegana, prosegue per la strada delle collaborazioni affinché le società sportive trovino i giusti supporti e soddisfazioni nell’esercitare la propria attività, divenuta oggi un’operazione impegnativa da realizzare sia dal punto di vista economico che da quello gestionale, oltre alla difficoltà della ricerca di volontari e di persone competenti, allenatori e dirigenti, a cui affidare il patrimonio più importante delle società sportive del territorio: i giovani atleti.

Riteniamo la collaborazione con il Volley Grifone un evento strategico molto importante per la pallavolo, in quanto rappresenta una realtà storica, il cui vissuto può sicuramente essere d’aiuto per costruire una solida realtà - commenta Luca Ros - Abbiamo a disposizione un territorio che va da Ponte di Piave a Nervesa, nel quale si è avviata un’attività uniforme sia in palestra con tecnici e dirigenti, sia al di fuori della palestra, nelle scuole. Questo movimento può essere destinato solo a crescere”.

Si aggiunge così, dopo quelle con Pallavolo Nervesa e Team Spes per la creazione del progetto giovanile agonistico Fast Volley, un nuovo punto d'incontro fondamentale per creare una “rete di pallavolo”, che assicura alle due società squadre di tutti i livelli: a carattere ludico e agonistico, dalla prima divisione fino alla serie C.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it