brevi sport

Sci Club Colfosco, consegnati i 1.000 euro raccolti in favore dei pompieri volontari di Canale D'Agordo

Consegnati i mille euro raccolti dallo Sci Club Colfosco in favore dei volontari del Vigili del fuoco di Canale d’Agordo. Dopo l’ondata eccezionale di maltempo che ha colpito il Bellunese quest’autunno, anche gli sciatori suseganesi hanno deciso di fare qualcosa per aiutare la montagna ferita e di mettere in moto la macchina della solidarietà.

Lo scorso sabato sera, 13 aprile, si è tenuta la cena sociale del gruppo, in occasione della quale è stata consegnata la somma ai volontari agordini, alla presenza dell’assessore allo sport di Susegana Matteo Bardin, che ha portato i saluti e i complimenti da parte di tutta l'amministrazione comunale. Presenti anche Mirco Secchi e Paolo De Rocco, rispettivamente vicepresidente e presidente dei Vigili del fuoco, insieme al presidente dello Sci Club Colfosco Adriano Roccon e al vicepresidente Gabriele Pini.

Abbiamo sentito il dovere di fare qualcosa per sostenere quel territorio che conosciamo così bene - spiega Adriano Roccon - Dopo aver preso contatto con l’associazione dei Vigili del fuoco volontari abbiamo posizionato delle cassettine per le offerte nella nostra sede, nelle corriere durante la stagione invernale e alla gara sociale di fine anno, per raccogliere fondi da parte dei nostri settecento soci. Visto il nostro stretto rapporto con quei luoghi, siamo felici di aver potuto sostenere in maniera diretta un gruppo di persone che si adopera attivamente per la tutela e la salvaguardia delle nostre montagne”.

(Nella foto in alto, da sinistra a destra: Gabriele Pini, l'assessore Matteo Bardin, Mirco Secchi, Paolo De Rocco e Adriano Roccon).

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Sci Club Colfosco).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Secondo torneo di Carnevale per la Pallavolo Susegana: presenti dodici squadre e oltre 300 persone

Nulla ferma le attività della Pallavolo Susegana, nemmeno le festività. Anzi, proprio il Carnevale anche quest’anno è stato motivo di celebrazione con un grande evento sportivo.

Martedì 5 marzo si è infatti tenuto il secondo torneo carnevalizio organizzato dalla società, che è diventato a tutti gli effetti di carattere “nazionale”, con tanto di benestare dalla Fipav e, per l’occasione, ha accolto in quattro palestre ben dodici squadre: sei under 13 e sei under 14.

L'evento ha visto il continuo confronto delle squadre partecipanti con tre partite giocate al mattino e due al pomeriggio. Il clima di divertimento e l'alto livello di gioco hanno fatto sì che ci fosse grande coinvolgimento da parte delle oltre 300 persone presenti tra atlete, genitori e accompagnatori.


Susegana torneo pallavolo1

A salire sul gradino più alto del podio per la categoria under 14 è stata la “E’Più Pomì Union Bremas Jesolo” mentre per quanto riguarda l’under 13 il torneo è stato vinto dal “Fusion Volley”. 

Una giornata lunga e piena di emozioni per lo staff del presidente Luca Ros, che non ha tardato a ringraziare i suoi collaboratori, le amministrazioni comunali coinvolte e anche le società sportive vicine per la disponibilità degli impianti.

Data la festa, la giornata non poteva che chiudersi con frittelle e crostoli per tutti e un invito alla partecipazione anche per l’anno prossimo, in vista del quale è in progetto una manifestazione anche più importante dal punto di vista sportivo e di valorizzazione del territorio.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

La Pallavolo Susegana punta a crescere: l'assemblea dei soci ha approvato il programma per il 2019

Nella serata di lunedì 26 novembre l’associazione sportiva Pallavolo Susegana, nell'assemblea ordinaria in presenza degli oltre 40 soci, ha approvato all’unanimità il rendiconto consuntivo del precedente anno e il previsionale della stagione in corso.

Nel corso dell’assemblea gli argomenti trattati sono stati molteplici, dalle considerazioni sul lavoro svolto durante lo scorso anno ai progetti per questa stagione.

Per iniziare, il presidente Luca Ros ha brevemente riassunto il lavoro svolto in questo suo primo anno di mandato e, nel dettaglio, l’individuazione di nuovo staff tecnico (essendo passati da quattro a otto allenatori), la formazione per i dirigenti mediante un corso di trenta ore con docente esterno e la partecipazione di Andrea Zorzi, un gigante della pallavolo italiana, il potenziamento della collaborazione con pallavolo Nervesa per il femminile e con il Pool Prealpi per il maschile e l’affiliazione con la più importante scuola di pallavolo a livello nazionale, l’Anderlini di Modena.

“Siamo una delle 47 società affiliate a Scuola di Pallavolo Anderlini e l'unica a livello provinciale - commenta Ros - e questo rappresenta per la nostra società un elemento di assoluto prestigio”.

"I progetti per l’anno in corso sono molti -  prosegue il presidente Ros -  e nonostante implichino notevoli sforzi, sono felice di condividere questo percorso assieme a tutto lo staff, agli sponsor e alle amministrazioni comunali, in un ambiente ricco di idee e di voglia di crescere".

In questo clima di grande fiducia, i propositi per la stagione in corso sono vari, tra cui consolidare le attività già avviate con particolare attenzione agli eventi societari, che dovranno prevedere il coinvolgimento delle società sportive limitrofe e delle associazioni presenti nei Comuni di Santa Lucia di Piave e Susegana, attivare nelle scuole i progetti "Anderlini" che prevedono feste e divertimento per coinvolgere i ragazzi fin dalla giovane età; disporre di un mezzo di trasporto sociale; mantenere un'alta attenzione alla formazione per accrescere le competenza di dirigenti e allenatori.

L'ultimo punto su cui si concentra la vera sfida per il futuro è ampliare le collaborazioni e a tal proposito la Pallavolo Susegana si è già mossa per stilare una bozza di accordo da poter condividere con altre società.

“Il futuro è dei giovani - conclude il presidente Ros - e lo sport aiuta sicuramente a farli crescere bene. Pertanto quello che stiamo facendo è a favore dell'intera comunità e siamo certi che troveremo il giusto riscontro”.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

La Pallavolo Susegana a Mestre e Modena per i tornei di Natale, in campo Under 12 e 17

Nonostante un’annata piena di successi e i tanti impegni relativi alle festività, la Pallavolo Susegana non ha voluto rinunciare alla partecipazione a due importanti tornei: il torneo di Natale Under 12 a Mestre di giovedì 27 e venerdì 28 dicembre ed il torneo internazionale Under 16 "Moma Winter Cup" a Modena di giovedì 27, venerdì 28 e domenica 29 dicembre. Torneo quest'ultimo che contava l'iscrizione di 189 squadre e 3.000 persone partecipanti, quest’anno alla decima edizione, che coinvolge ben sei categorie tra maschile e femminile.

Entrambi i tornei sono stati accolti con grande entusiasmo sia da parte di atlete, allenatori e dirigenti ma anche da parte dei genitori che non hanno mai smesso di offrire il loro sostegno. In entrambi i casi le squadre si sono classificate in ottime posizioni, rispettivamente al quarto e al settimo posto, avvalorate dalla possibilità di fare una grande esperienza e di poter crescere dal punto di vista agonistico.

Susegana pallavolo u12 copy

Il presidente Luca Ros, infatti, sottolinea come queste iniziative siano possibili dato che sono proposte in un ambiente ricco di positività e di voglia di crescere.

Ora per tutti è giunto il momento di prendersi qualche giorno di pausa anche se la società ha intenzione di ripartire presto con molte iniziative, feste ed eventi che renderanno l’associazione Pallavolo Susegana sempre più entusiasmante in campo e fuori dal campo.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Nuova stagione per la Pallavolo Susegana, arriva la collaborazione con la Anderlini di Modena

Domenica scorsa, nella palestra Arcobaleno di Ponte della Priula, si è svolta la presentazione delle squadre della Pallavolo Susegana Asd.

Il pomeriggio sportivo è stato molto ricco, impreziosito da un amichevole tra la prima squadra di Susegana, che in questa stagione per il secondo anno consecutivo parteciperà al campionato di serie D, e la Pallavolo Nervesa, società con cui è aperta una collaborazione, che invece parteciperà al campionato di prima divisione.

Al termine dell'amichevole, la presentazione non solo degli atleti ma anche dei dirigenti e dello staff. Particolare da sottolineare, l’attenzione a tutti protagonisti della società a cui, attraverso alcune proiezioni, è stata data la giusta importanza. "La società ha voluto ribadire l'importanza di avere uno staff dirigenziale e tecnico di alta competenza affinché i giovani, attraverso lo sport, abbiano l'opportunità di diventare dei campioni nella propria vita, in campo e fuori", ha commentato Luca Ros, presidente della Pallavolo Susegana Asd, spiegando la nuova filosofia della società.

Un primo video infatti è stato dedicato ad un corso di formazione di dirigente tenuto da Enrica Quaglio con la collaborazione di Andrea Zorzi, un gigante della pallavolo italiana, sostenuto proprio dalla società. Un altro invece ha ricordato tutte le manifestazioni promosse la stagione scorsa, stagione che inoltre sul piano sportivo ha regalato molte soddisfazioni.

Ulteriore elemento di spicco per la società sarà la possibilità di vantare una collaborazione con la Pallavolo Anderlini di Modena. "Questa collaborazione, unica nel territorio - commenta Ros - consentirà alla Pallavolo Susegana e alle società ad essa vicine, di poter condividere i percorsi e la crescita direttamente con i dirigenti e gli allenatori di quella che è la prima scuola di pallavolo a livello nazionale".

Si prospetta una stagione carica di lavoro e sacrifici, ma la dirigenza ha ritenuto indispensabile dare il via a questo nuovo progetto per permettere ai ragazzi, dai più piccoli fino alla prima squadra, di crescere in un ambiente sicuro, dove determinati valori quali rispetto, condivisione e determinazione esistono ancora.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email