brevi sport

Ecco il team manager Franco Da Re per far crescere il progetto "Fast Volley" tra la Pallavolo Susegana e la team Spes

Continua a crescere il progetto Fast Volley tra Pallavolo Susegana e la team Spes, mettendo sempre più in risalto il movimento pallavolistico del territorio.

Da questa stagione infatti Franco Da Re, vittoriese (nella foto al centro), con esperienza decennale di dirigenza anche a livello nazionale, sarà team manager di Fast Volley e il nuovo direttore generale della team Spes: “Sono fiero di mettermi a disposizione e sposo pienamente questo progetto” ha dichiarato nell’incontro avvenuto con i presidenti De Luca (team Spes) e Ros (Susegana), fondatori della società.

Franco Da Re è sicuramente una persona che conosce molto bene le dinamiche della pallavolo. Penso pertanto che il fatto di aver rafforzato anche la parte dirigenziale del Fast Volley ci consenta di avere basi ancor piu solide per affrontare con tranquillità il nostro cammino”, commenta il presidente della Pallavolo Susegana Luca Ros.

Si aggiunge così un altro tassello di elevata professionalità alle già numerose figure conosciute e apprezzate che stanno sposando questo nuovo movimento.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Fast Volley Team Spes)
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Susegana, la giovanissima Francesca Tagliapietra al Teatro dell’Opera di Roma. Orgoglio per “Angeli Danza”

“Con grande gioia possiamo annunciare che, a seguito del periodo di prova, la nostra Francesca è stata ammessa al quarto corso del Teatro dell'Opera di Roma”: queste le parole scelte da “Angeli Danza”, scuola di danza di Susegana, per annunciare l’importante traguardo raggiunto dalla loro allieva, la 14enne Francesca Tagliapietra.

L'ammissione al Teatro dell’Opera di Roma è stata possibile per solo 4 candidate su 70, questo sottolinea quanto non sia semplice avere una possibilità come quella ottenuta dalla giovane Francesca. Da settembre l’atleta di “Angeli Danza” si sposterà a Roma anche per studiare, iniziando a frequentare in città il liceo linguistico. Una sfida impegnativa che costituirà un vero sacrificio per Francesca e per la sua famiglia. Infatti, non sarà facile per una ragazza giovane come lei spostarsi così lontano da casa, ma la passione per la danza, unita alla volontà di perfezionarsi con l’obiettivo di raggiungere risultati sempre più significativi, saranno delle forti motivazioni per credere in questo nuovo progetto di vita.

Siamo molto orgogliosi dei risultati che stiamo ottenendo - ha spiegato Jessica Rosso, direttrice e insegnante della scuola “Angeli Danza” - Lavoriamo da anni per dare la possibilità alle nostre allieve di partecipare ad audizioni in Italia e in Europa. Abbiamo 60 atlete e la nostra scuola, aperta nel 2006, si trova in via Barca Seconda a Susegana”.

Francesca - ha concluso Jessica Rosso - è stata selezionata anche per gli stage invernali all'accademia “Princesse Grace” di Montecarlo. Ha scelto di andare a Roma anche se, come altra opzione, avrebbe potuto decidere di andare al Teatro dell’Opera di Vienna. Oltre ad una allieva ammessa alla Scala di Milano nel 2016, ne abbiamo anche altre due che sono state ammesse in prestigiose accademie di danza contemporanea: una presso il Daf a Roma ed una alla “Ba Contemporary Dance” di Zurigo”.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di “Angeli Danza”).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Presentata la stagione sportiva della Pallavolo femminile Susegana, la novità sarà il Fast Volley

Mercoledi 3 luglio il presidente Luca Ros della Pallavolo Susegana e il suo staff si sono riuniti al “Relais Le Betulle” di Conegliano per presentare la stagione sportiva 2019/2020.
Durante la serata alla presenza di dirigenti, tecnici e collaboratori, è stata colta l’occasione anche per ringraziare del lavoro svolto e dei risultati raggiunti la scorsa stagione, e per confermare gli obbiettivi societari, sempre puntando l’attenzione sugli atleti ma anche sulla volontà di accrescere ancora, tramite corsi di formazione, la già considerevole competenza del gruppo dei dirigenti.

A tal proposito sono stati presentati anche i nuovi collaboratori esterni che, avendo condiviso il progetto della Pallavolo Susegana, hanno accettato di diventarne parte integrante. E' stato quindi ridefinito lo staff completo tra le conferme come Teresa De Biasi, Filippo Zanardo, Agostino Arena, Diego Flisi, Maurizio Barbon e Sorin Jugunaru, e i nuovi arrivati come Elena Dal Pos, Barbara Cecchin e Gianluigi Carbonari.

È stata inoltre confermata la ormai consolidata collaborazione con la Pallavolo Nervesa e con il Pool Prealpi per il settore maschile. Importante novità, invece, per la prossima stagione, sarà l’avvio del progetto "Fast Volley", siglato dalla Pallavolo Susegana e dalla Team Spes e destinato a creare gradualmente delle squadre giovanili di livello, valorizzando le atlete del territorio.

Progetto, che sarà guidato da Mario Martinez, Agostino Arena e Teresa De Biasi, sicuramente ambizioso ma che sta già riscontrando molto interesse da parte delle famiglie, delle atlete e degli stessi sponsor. Tra conferme e nuovi obiettivi dunque la nuova stagione per la Pallavolo Susegana è ufficialmente iniziata.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it)
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Susegana, è serie C per la squadra di pallavolo femminile: ora sarà anche derby in famiglia con la Team Spes

Era stata costruita per fare un'ottima serie D, è stata ripescata in serie C, ma l'intelaiatura costruita reggerà anche il salto di categoria.

E' festa grande in casa della Pallavolo Susegana vista la comunicazione della Fipav Comitato Regionale Veneto del 19 luglio che cita testualmente: "Si comunica che la società Asd Pallavolo Susegana, avendone il diritto ed avendo presentato nei termini previsti la domanda di pre- iscrizione, viene ufficialmente integrata al campionato di serie C femminile per la stagione sportiva 2019/2020".

Il presidente Luca Ros e il direttivo hanno appreso con grande entusiasmo la notizia che porta ora il nome della pallavolo di Susegana ai massimi livelli regionali. Naturalmente soddisfatto il direttore tecnico Agostino Arena per la squadra che ha lottato fino all’ultimo punto la scorsa stagione per raggiungere la promozione (conclusasi all’ultimo turno dei play off), e alla fine meritandosi il ripescaggio.

"Nulla viene per caso - sono state le prime parole del presidente - la squadra costruita per fare un ottimo campionato di serie D potrà senz’altro competere per una buona serie C; un nuovo tassello nella costruzione di una società con molti progetti. Dopo la creazione della Fast Volley, il campionato di Serie C sarà uno stimolo per tutto lo staff tecnico e dirigenziale per proseguire negli obbiettivi stabiliti: creare un'importante società strutturata per accogliere un'importante settore giovanile". In ogni caso con il ripescaggio la Pallavolo Susegana raggiunge nella categoria anche il Team Spes (con cui condivide il progetto Fast Volley) e saranno sicuramente ancora degli entusiasmanti derby.

(Fonte e foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

Alla cronoscalata Alpe del Nevegal eccellenti risultati per i piloti trevigiani. Granziera: "Davvero contento della gara"

Che la velocità in salita  sia uno degli sport più amati e praticati dai trevigiani è una certezza, un attaccamento quasi viscerale alle quattro ruote che non finisce mai di regalare grandi soddisfazioni. L’ultima in ordine di tempo è arrivata nel piovoso weekend appena trascorso da quattro piloti del Quartier del Piave, che hanno combattuto da eroi al 45ma Alpe del Nevegal, in provincia di Belluno.

I quattro moschettieri dell’Alta Marca sono Leonardo Cesaro (nella seconda foto), di Miane, David Granziera, residente a Susegana, il pievigino Andrea De Stefani (nella foto in chiusura dell'articolo) e Ivan Cenedese di Santa Lucia di Piave. Sotto la fitta pioggia Cesaro, alla guida di una Fiat Uno turbo, ha vinto la cronoscalata nella categoria Produzione Evoluzione (Prod. E) 2000 ed è giunto secondo assoluto nella categoria Produzione E. Granziera ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria Prod. E 1600 con una Peugeot 106 e si è classificato settimo assoluto nel gruppo Prod. E. De Stefani ha vinto la categoria E1 Italia 2000 alla guida di una Renault Clio ed è giunto terzo assoluto nel gruppo E1 Italia. Cenedese ha dominato la categoria A2000 con una Renault Clio Rs e ha ottenuto il terzo posto assoluto nel gruppo A.

Sport Leonardo Cesaro rally

Il più giovane del quartetto, il 25enne David Granziera (nella foto in copertina), ha raccontato con queste parole la sua gara: "Era un rientro nelle cronoscalate dopo quattro anni, di solito faccio il navigatore, era la mia prima volta sul bagnato ed era la mia prima volta con una macchina così alta di categoria. Sono davvero contento perché sono riuscito a posizionarmi al secondo posto di classe a soli 2 decimi dal primo. Peccato che non è stata fatta gara 2, visto che, per motivi di meteo, gara 1 si è prolungata fino alle 19.20. Avrei voluto provare ad agguantare il primo posto".

"Ringrazio il team Galiazzo Rally per il missile terra-aria di auto che mi ha fornito, davvero impeccabile; grazie anche ai ragazzi dell’assistenza Thomas Mietto e Chicco Fanton, sempre al top", conclude David Granziera, per tutti ‘el bocia'.

Sport Andrea de stefani rally

I quattro piloti trevigiani hanno ottenuto dei risultati davvero eccellenti, visto che la cronoscalata “Alpe del Nevegal” era valida per tre importanti appuntamenti nazionali: il campionato italiano velocità montagna, il trofeo italiano velocità montagna zona nord e come gara nazionale auto storiche.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto per gentile concessione di David Granziera).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email