Con una gara d’anticipo Mattia Guadagnini si è laureato per la seconda volta consecutiva campione Italiano nella categoria MX2 di motocross.

Il 18enne pilota di Pieve del Grappa è più che una promessa in questa disciplina sportiva avendo alle spalle due titoli: quello nel Mondiale motocross junior e il titolo continentale nella 125cc.

Un giovane talento che sta bruciando le tappe e che saprà dire la sua anche nel Campionato Europeo con la sua Husqvarna 250 4T del Maddii Team Racing, dove sarà in gara a Mantova nelle terza prova in programma, dopo il corposo taglio delle gare in calendario a causa del Covid-19.

Nel frattempo si gode il secondo titolo nazionale nella MX2 conquistato in anticipo nelle terza prova in calendario disputata in Toscana a Ponte a Egola. In gara 1 il pilota pedemontano in ritardo al primo giro, con una super manche ha centrato il secondo posto.

In gara due nonostante un avvio in sordina nel quale è rimasto attardato il pilota di Marco Maddii non si è perso d’animo risalendo le posizioni, e al termine di una grande rimonta si è piazzato al secondo posto, e grazie a questo risultato ha bissato il titolo dello scorso anno nella classe MX2.

“Siamo molto soddisfatti - ha dichiarato a fine gare Marco Maddii - Il nostro pilota ha dimostrato ancora una volta il suo valore, e la sua velocità, adesso il nostro obiettivo sono gli Europei e il nostro ottimismo è rivolto alla terza prova in programma tra qualche settimana a Mantova”.

 

(Fonte: Giovanni Negro © Qdpnews.it).
(Foto: Mattia Guadagnini).
#Qdpnews.it