Dino Brunello (a sinistra nella foto) è il candidato unico alla presidenza del Comitato trevigiano della Fidal (Federazione italiana di atletica leggera). Succederà a Oddone Tubia che, dopo quattro mandati, è in lizza per il Consiglio federale, che verrà eletto nell’assemblea nazionale di Roma il prossimo 31 gennaio.

I termini per la presentazione delle candidature provinciali sono scaduti oggi, domenica 17 gennaio, alle 12, mentre l’assemblea provinciale si svolgerà il 26 febbraio.

Dino Brunello, 69 anni, dirigente dell’Atletca Us Quinto Mastella e giudice di gara, ha una vasta esperienza in campo amministrativo: è stato sindaco di Quinto per due mandati (dal 1999 al 2009) e ha ricoperto numerosi incarichi nel mondo dell’associazionismo.

Quattro, per altrettanti posti, i candidati per il nuovo Consiglio provinciale: Antonio D’Aponte (San Biagio di Callalta), Sara Sartori (Vedelago), Francesco Storgato (Ponzano) e Marcello Zambon (Treviso).

Storgato era già parte del direttivo uscente, invece D’Aponte, Sartori e Zambon sono alla loro prima candidatura per il Consiglio provinciale.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Comitato provinciale Fidal Treviso).
àQdpnews.it