L'appuntamento con il Rally della Marca ritorna a Valdobbiadene venerdì 26 e sabato 27 giugno 2020.

Un tuffo nel passato ma ben più programmato in occasione del terzo round del Campionato italiano Wrc, con la solita regia di Motor Group: l'evento quest'anno pianterà di nuovo le tende a Valdobbiadene, nel cuore delle Colline Patrimonio dell'Unesco, con partenza e arrivo in Piazza Marconi, mentre le rispettive verifiche sportive e tecniche si svolgeranno in via Caduti di Nassiriya. 

La distribuzione dei roadbook per gli equipaggi verrà effettuata alla Cantina Foss Marai, a Guia di Valdobbiadene, due giorni prima dello start, ovvero mercoledì 24 giugno.

Si tratterà della gara più lunga del campionato con 111,49 chilometri cronometrati. Come novità per le prove speciali ci sarà la prova di "Ca' Mostaccin" (11,37 chilometri) con la partenza da Maser e arrivo a Monfumo che chiuderà i primi due giri di prove speciali; senza dimenticare i 12,04 chilometri che vanno da Pederobba fino a Cavaso del Tomba, senza però la crono spettacolo dello "Zadraring" di Bigolino, altra novità di quest'edizione.

Il tradizionale shakedown si disputerà dalla mattina fino al tramonto di venerdì a Combai.

Immancabile la salita al Monte Cesen (21,52 chilometri cronometrati che si ripeteranno per tre volte). Questa prova sancirà i verdetti finali della manifestazione.

La premiazione avverrà in Piazza Marconi a Valdobbiadene nel tardo pomeriggio di sabato 27 giugno 2020.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Rally della Marca).
#Qdpnews.it