Riparte dopo mesi di stop il Tennis club di Valdobbiadene. Ieri, sabato 20 giugno 2020, è partito il Valdobbiadene Young 2020, torneo di Tennis under 12, under 14 e under 16 maschile e femminile. La particolarità di questa competizione sta nel fatto che è il primo torneo ufficiale Fit (Federazione Italiana Tennis) in Veneto post-covid.

Una manifestazione che ha avuto 32 iscritti, con atleti provenienti da tutta la Provincia di Treviso, eseguita utilizzando tutte le norme anti-covid.

Un torneo che è partito ieri e che proseguirà fino al prossimo 30 giugno, organizzato dalla società del Tennis club di Valdobbiadene, e che si svolge nel campo della frazione di Bigolino.

"Siamo molto orgogliosi di essere riusciti a ripartire dopo mesi di fermo a causa del Covid - spiega il presidente della società, Raffaele Bronca -. Abbiamo avuto fiducia da parte del Comitato Regionale Veneto che ci ha permesso di organizzare il primo torneo ufficiale in Regione dopo il blocco nazionale".

"Stiamo mettendo tutto il nostro impegno per garantire lo svolgersi della manifestazione in totale sicurezza - sottolinea -. Finalmente lo sport riparte in tutte le sue sfaccettature".

La società valdobbiadenese oltre alla buona riuscita del torneo, ha iniziato anche con i corsi al circolo di Tennis durante la settimana con più di 50 soci.

"Per il futuro speriamo di riuscire a organizzare la squadra Under - conclude - E per settembre speriamo di fare il secondo trofeo Valdobbiadene di quarta categoria".

Una ripartenza all'insegna dell'ottimismo e della linea verde per il tennis locale con idee ben chiare su come coinvolgere, in tutta sicurezza, la gente a questo sport.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Raffaele Bronca).
#Qdpnews.it