Il Comitato Fisi Veneto ha lanciato l'iniziativa Ski Alp - Road to the Future. Una proposta che, in collaborazione con il Collegio Guide Alpine del Veneto e gli sci club interessati, si pone come obiettivo una costante crescita ed un adeguato sviluppo del settore scialpinismo giovanile veneto.

Il progetto sperimentale, strutturato in sei appuntamenti tra cui Valdobbiadene, unico Comune della provincia di Treviso, ha l'obiettivo di portare lo scialpinismo tra i giovani (13/18 anni), offrendo loro dei punti di riferimento competenti, allenamenti qualificati in compagnia di altri ragazzi appassionati e l'opportunità di accrescere le proprie abilità tecniche.

Un avviamento all'agonismo con un programma che spazia dall'insegnamento delle tecniche agonistiche, alla conoscenza della neve e della sicurezza in ambiente innevato, trasmettendo i valori legati allo sport e la passione per il territorio e le montagne. Il tutto grazie all'accompagnamento delle Guide Alpine e di esperti del settore.

Il primo appuntamento è il 17 gennaio sull'Altopiano di Asiago, il 31 gennaio a Valdobbiadene (organizzato dalla società Ski Alp Valdobbiadene), il 7 febbraio a Belluno, il 28 febbraio in Agordino, il 14 marzo Auronzo (o Comelico), il 28 marzo a Cortina d'Ampezzo.

Il materiale (sci, pelli, scarponi) sarà messo a disposizione dal Comitato Fisi Veneto.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: FISI Veneto).
#Qdpnews.it