Giunto ormai alla sua 22^ edizione, il torneo di calcio “Memorial Alan Viel” è uno dei più importanti appuntamenti sportivi vazzolesi, non solo per la qualità sportiva in essere, ma anche per l’importante messaggio che da sempre ispira gli organizzatori, la prevenzione stradale come valore da insegnare ai giovani. Il torneo è appunto dedicato alla memoria di Alan Viel, calciatore diciassettenne della Vazzolese, oggi U.s.c. Vazzola, vittima di un incidente stradale nel 1997: alla guida della macchina che lo travolse, un uomo ubriaco.

L’evento, nato dalla volontà della società di ricordare la giovane promessa, si è da subito dimostrato rilevante momento di sport e di aggregazione della provincia, tanto da richiamare anche personalità calcistiche di alto livello e, in breve tempo, anche l’attenzione da parte di diverse altre squadre dal vicino Friuli. 

Il sorteggio, effettuato lo scorso lunedì 4 marzo, ha rivelato anche la nuova formula con cui si svolgerà il torneo: 12 squadre senza gironi; gli abbinamenti in fase eliminatoria saranno perciò casuali e le squadre finaliste verranno selezionate in base alla classifica generale. 11 le squadre trevigiane, e una dal vicino Friuli: Asd Morosini Biancade Carbonera, Asd Campolongo, Asd Covolano, Asd Lovis Spresiano, Calcio Montebelluna srl, Us Ponzano Calcio, Asd Prata Falchi Visinale, Asd Calcio San Fior, Asd Calcio San Vendemiano, Usc Vazzola, Asd Villorba Calcio e Asd Vittorio Falmec – SM Colle

vazzola torneo viel

La prima partita verrà giocata allo stadio comunale di Vazzola il prossimo 30 aprile, mentre entrambe le finali si disputeranno sabato 25 maggio nella medesima sede. Sport e prevenzione, questi i due temi portanti su cui si focalizza il torneo: gli stessi Pierina Cescon, sindaco di Vazzola, e Maurizio Bazzo, vicesindaco e assessore allo sport, hanno confermato l’importanza del tema, per il quale da sempre si batte Eros Viel, padre di Alan, che puntualmente parla ai ragazzi perché prestino attenzione alla guida e alle sostanze alcoliche e stupefacenti. 

“Anche il nostro comitato organizzatore è ormai longevo – commenta Massimiliano Zanella, rappresentante della società vazzolese – perciò un grande grazie va anche a Eros Viel, Leonardo Ceccherini, Vittorio Salvador, Enrico Zago, Learco Sauvini e Rino Da Dalto”.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it