Silca Ultralite Vittorio Veneto conquista un’altra medaglia ai campionati italiani, questa volta di atletica.

Domenica scorsa 20 ottobre, a Palermo Andrea Mason (l'ultimo a destra nella foto) ha infatti conquistato il bronzo nella rassegna tricolore di mezza maratona.

Per il diciannovenne che quest’anno si è dedicato in particolare all’atletica, la bella soddisfazione di concludere la prova tricolore, sui 21,097 km, in 1h11’08’’, dietro a Marco Fontana Granotto e Giovanni Susca.

Il coneglianese, che dopo essersi diplomato al liceo scientifico, è studente universitario a Padova, quest’anno è alla sua seconda medaglia tricolore, dopo quella d’argento conquistata a marzo a Cuneo ai campionati italiani giovanili di duathlon con la staffetta Junior di Silca Ultralite, composta da Sofia Tonon, Arianna Zanusso e Filippo Pradella.

Andrea ha condotto una bella gara, la soddisfazione per la medaglia è tanta - commenta Aldo Zanetti, presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto - anche il tempo cronometrico è buono, considerando la temperatura anomala per il periodo, 30 gradi, e il percorso di gara fatto di saliscendi. Negli ultimi chilometri ha un po’ ceduto, ma non ha mai mollato ed è riuscito a salire sul podio. Per il suo futuro agonistico, continuerà sicuramente a puntare sull’atletica, ben supportato dal suo allenatore, Lionello Bettin”.

Restando nel campo dell’atletica, Silca Ultralite Vittorio Veneto ha conquistato nella stagione 2019 altre tre le medaglie, quella d’oro ai campionati italiani di corsa campestre categoria Cadette di Sofia Tonon (poi campionessa italiana anche nel triathlon Youth A) e quelle d’argento e di bronzo (negli 800 e nei 1500) di Abel Campeol ai tricolori Junior su pista.

(Fonte e foto: Silca Ultralite Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it