Il 1° Meeting Nazionale Atl-Etica - Memorial Prof. Ivo Merlo occupa un posto di rilievo nell’annuale ranking degli eventi in pista redatto dalla Federazione mondiale di atletica leggera. L'investitura arriva da World Athletics.

La “due giorni” che il 4 e 5 luglio dell’anno scorso a Vittorio Veneto (qui l'articolo) ha riportato l’atletica italiana in pista dopo il lungo periodo di sospensione dovuto all’emergenza sanitaria, è andato a collocarsi, per livello tecnico, tra i migliori dieci appuntamenti italiani della stagione 2020.

Secondo World Athletics, che ha preso in esame le prestazioni realizzate nelle manifestazioni su pista disputate in tutto il mondo, il 1° Meeting Nazionale Atl-Etica occupa l’ottavo posto nella classifica dei meeting italiani, ad un soffio, in termini di punteggio, dalla riunione di Rieti, andata in scena nello stesso weekend d’inizio luglio.

Il meeting era stato impreziosito dall’esordio stagionale di Larissa Iapichino, la figlia di Fiona May e Gianni Iapichino, atterrata a 6.57 nel lungo. Ma aveva offerto diverse prestazioni di rilievo.

thumb 471 154c82da 4580 487f a9ab 04f1c226bfd1

Nella velocità, il 10”37 di Fausto Desalu nei 100 e il 21”28 di Edoardo Scotti nei 200. Nei lanci, il 71.82 del martellista Marco Lingua e il 79.41 del giavellottista Roberto Bertolini. Nei salti, il bel 13.10 della giovane triplista Veronica Zanon.

Risultati a parte, era stato soprattutto il meeting della ripresa: l’evento che ha reso possibile il ritorno in pista in condizioni di assoluta sicurezza e in un contesto che ha comunque garantito gare di notevole rilievo tecnico.

"Noi ce l'abbiamo messa - affermano dall'organizzazione - tutta per realizzare un evento che riportasse l’atletica in primo piano, dopo i lunghi mesi di lockdown. Ed ora, sei mesi dopo, il valore di quell’impegno è stato in qualche modo riconosciuto anche da World Athletics".

Il miglior meeting italiano, secondo la Federazione internazionale, è il Golden Gala di Roma, quarto al mondo dopo i meeting di Monaco, Stoccolma e Ostrava.

A seguire, sull’ideale podio tricolore, il Città della Quercia di Rovereto e il Triveneto Meeting di Trieste. Per il 1° Meeting Nazionale Atl-Etica, ottavo in Italia (su 27 appuntamenti censiti) e 109° al mondo, anche la leadership assoluta tra le manifestazioni venete.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Atl-Etica).
#Qdpnews.it