E’ già in funzione da oggi il nuovo rilevatore di passaggio con semaforo rosso installato all’incrocio tra via dei Colli e via Barriera (nella foto in alto)  a Susegana.

In pratica, se un’auto passa con il rosso il dispositivo scatta automaticamente delle fotografie che accertano l’infrazione, che poi viene emessa dalla Polizia locale.

Il tema dell’alta velocità è molto sentito in questo incrocio, già teatro di diversi incidenti in passato. Prima c’era un semplice stop per chi si immetteva di via Barriera, poi è stato installato il semaforo e ora questa precauzione aggiuntiva, per dissuadere gli automobilisti da comportamenti pericolosi.

In via Colonna (strada provinciale 34), la strada che da Ponte della Priula si dirige verso Santa Maria del Piave, è da poco stato installato invece il box metallico per ospitare l’autovelox, anche se non è ancora entrato in funzione.

Susegana via Colonna autovelox
Il dispositivo sarà attivo unicamente alla presenza di una pattuglia della Polizia locale, segnalata da un apposito cartello temporaneo, che verificherà il corretto funzionamento del dispositivo.

Per legge, infatti, i dispositivi di rilevazione delle velocità automatici e senza operatore possono essere utilizzati solo fuori dai centri abitati, su strade ritenute pericolose e su autorizzazione della prefettura.

I controlli dei vigili in via Colonna inizieranno a breve, mentre in via Mandre (strada provinciale 45), la strada che da Ponte della Priula si dirige verso Santa Lucia di Piave, l’installazione del box metallico avverrà a breve. Anche qui inizieranno poi le rilevazioni tramite autovelox da parte degli agenti della Polizia locale.

Il rilevatore e i due autovelox erano stati annunciati lo scorso febbraio e ora la loro messa in funzione è quasi completa.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata)-.
#Qdpnews.it