Susegana, rideterminati i termini delle procedure per i contributi per i danni del maltempo di fine 2018

Con ordinanza commissariale numero 11 del 5 luglio 2019 sono stati rideterminati i termini riguardanti le procedure per l'erogazione di contributi a favore di soggetti privati e di attività produttive che abbiano subito dei danni a causa degli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito il Veneto dal 27 ottobre al 5 novembre dello scorso anno.

I cittadini di Susegana che, durante questi eventi atmosferici avversi, dovessero aver subito dei danni, potranno finalmente trovare un ristoro.

Il Commissario delegato per questa emergenza, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, con l’ordinanza numero 10 del 4 giugno scorso aveva già approvato i bandi necessari determinando i criteri, i termini e le modalità di presentazione delle domande di contributo da parte dei soggetti privati colpiti e delle attività produttive interessate dai danni.

Fermo restando quanto disposto dall'ordinanza del 4 giugno 2019, nonché quanto stabilito negli allegati avvisi da a) ad e) alla medesima ordinanza, il termine di presentazione delle domande di contributo, di cui agli articoli 3, 4 e 5 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2019 stabilito negli avvisi da a) ad e) allegati all'ordinanza stessa, è prorogato al 19 luglio 2019, entro le ore 13.00.

I relativi contributi, inoltre, saranno riconosciuti, nel limite delle risorse disponibili, nell'ambito dei finanziamenti di cui all'esercizio 2019.

Le domande e le relative perizie asseverate potranno pervenire, con le medesime modalità degli avvisi da a) ad e), entro il termine ultimo del 30 settembre 2019, senza ulteriori termini per l’eventuale integrazione di documentazione.

Tutti i privati che abbiano subito danni alla propria abitazione o all'attività produttiva potranno quindi presentare domanda di contributo esclusivamente in modo telematico secondo le istruzioni e i termini forniti dalla Regione Veneto e dettagliati nei diversi bandi: imprese del settore agricolo; imprese del settore acquacoltura e pesca; imprese del settore foreste; imprese di settori diversi da quelli agricolo, forestale, dell’acquacoltura e pesca; soggetti privati.

Tutta la documentazione inerente i diversi bandi è reperibile accedendo alla Sezione Avvisi della Regione del Veneto (qui il sito) o accedendo alla sezione gestioni commissariali e post emergenziali della Regione del Veneto.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.