Susegana, dipendente comunale aiuta la pellegrina 95enne Emma Morosini: è diretta in Polonia a piedi

A piedi da Mantova fino alla Polonia per un voto fatto alla Madonna. Non è la storia di un giovane podista ma è l’incredibile vicenda che vede come protagonista Emma Morosini, ex infermiera e pellegrina 95enne di Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova.

A incontrarla, nelle vicinanze dell’azienda Conte Collalto a Susegana, una dipendente del Comune di Susegana che, preoccupata nel vedere una signora anziana trascinare il suo trolley quasi in mezzo alla carreggiata, ha accostato la macchina per capire se la donna stesse bene.

Un incontro magico - ha raccontato emozionata la dipendente comunale - che non potrò dimenticare. Ho subito chiesto alla signora, visto che pensavo si fosse persa, se avesse bisogno di una mano. La signora, per nulla affaticata, mi ha detto che stava bene e che era diretta in Polonia per un pellegrinaggio legato ad un voto fatto alla Madonna”.

“Sono rimasta sbalordita - ha continuato la dipendente comunale - ma ho insistito molto nell’invitare la signora ad andare all’ombra per continuare il suo racconto. A quel punto, la donna si è convinta di aver bisogno di dormire specificandomi che a volte, quando nessuno la ospita, si trova a coricarsi sotto le stelle”.

Ho subito fatto una serie di telefonate - ha concluso la dipendente del Comune di Susegana - contattando gli assistenti sociali e alcuni alberghi e ristoranti della zona. Alla fine abbiamo trovato chi le offrirà un pasto e un ricovero per dormire, almeno per questa notte. Alla fine, le ho augurato di fare un buon viaggio e l’ho salutata commossa. Invito chiunque dovesse incontrarla ad aiutare questa signora speciale. È stato un incontro magico: sono stata molto fortunata”.

La signora Emma, classe 1924, negli ultimi 23 anni, per un ringraziamento fatto alla Madonna per un’operazione chirurgica subita a 67 anni, ha raggiunto da sola a piedi, accompagnata solo da un piccolo trolley, tutti i più importanti santuari del mondo: Luján Lourdes, Guadalupe, Fatima, Siracusa, Aparecida, Pontmain, Loreto, Częstochowa, San Giovanni Rotondo, Santiago e Gerusalemme, compiendo circa 30.000 chilometri.

Nel 2015, inoltre, l’anziana devota ha incontrato Papa Francesco a Roma. Una delle ultime mete raggiunte è stata il santuario di Nostra Signora di Luján, a Luján, in Argentina, dopo aver percorso 1200 chilometri, partendo il 27 dicembre 2016 dalla Provincia di Tucumán.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.