Susegana, ruba una divisa da vigile, i carabinieri arrestano in flagranza di reato un 26enne, aveva anche un coltello

I carabinieri del radiomobile della Compagnia di Conegliano nella nottata del 3 dicembre durante lo svolgimento di un normale servizio di perlustrazione del territorio, hanno arrestato, in flagranza di reato un cittadino italiano di 26 anni, originario del vicentino ma senza fissa dimora, per furto aggravato.

In dettaglio i carabinieri, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo di quella zona  rivolto a contrastare i reati predatori, mentre transitavano vicino alla la stazione ferroviaria di Susegana nella frazione di Ponte della Priula, notavano la presenza di un giovane dall'atteggiamento sospetto e con sulle spalle uno zaino.

Alla vista della pattuglia ha tentato di allontanarsi repentinamente. La pattuglia  non ci ha messo molto a bloccarlo e nel corso della successiva perquisizione personale l'uomo è stato trovato in possesso di numerosi arnesi da scasso nonché di un coltello a serramanico (nella foto), e una divisa completa della Polizia Locale.

Si è potuto accertare che la divisa era stata rubata poco prima da un veicolo lasciato in sosta nelle vicinanze della stazione ferroviaria.

Il 26enne è stato allora arrestato
per l'identificazione e condotto questa mattina in tribunale davanti al giudice di Treviso dove ha patteggiato la pena con la condanna a 4 mesi e 20 giorni di reclusione.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Carabinieri Conegliano).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport