Partiti i lavori di rimozione delle barriere architettoniche. Maretto: “Risultati concreti per la sicurezza delle persone”

È iniziata a Susegana l’opera di rimozione di alcune barriere architettoniche per perseguire quella “sfida di civiltà” che tante amministrazioni comunali stanno portando avanti per garantire città e paesi veramente accessibili a tutti.

La viabilità ciclopedonale del territorio comunale di Susegana, infatti, presenta in alcuni punti delle barriere architettoniche dovute alla vetustà delle opere, al degrado nel tempo delle pavimentazioni e a mutate esigenze, oltre alle modifiche della viabilità.

I lavori in corso di realizzazione, per un costo complessivo di 90 mila euro, prevedono l’abbattimento di queste barriere architettoniche in corrispondenza di strade, piste e marciapiedi del territorio comunale.

FOTO BARRIERE ARCHITETTONICHE 2

Gli interventi sono diversi: verranno create due nuove rampe in piazza Martiri della Libertà, saranno sistemati i marciapiedi in via Zanchetta e in via Monte Grappa, ci sarà la creazione di un percorso protetto in via Chiesa, utile per l’accesso al cimitero, saranno create delle rampe in corrispondenza di sette attraversamenti pedonali lungo la SS13 e la SP34 a Ponte della Priula, saranno costruite nuove rampe per disabili sui marciapiedi esistenti di via Aldo Moro oltre alla corrispondente realizzazione di nuovi attraversamenti pedonali.

“Il progetto - spiega Enrico Maretto, assessore con delega all’urbanistica e ai lavori pubblici del Comune di Susegana - si integra con un precedente intervento già realizzato, rivolto alla messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali e ai recenti interventi di rallentamento della velocità dei veicoli, realizzati con passaggi pedonali rialzati e dossi posti nelle strade comunali”.

L’impegno dell’amministrazione comunale di Susegana - conclude - per aumentare la sicurezza stradale e la tutela delle persone è continuo e porta a risultati concreti”.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Susegana).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport