Susegana, si accascia al lavoro e muore cuoco 67enne, i primi esami rivelano un infarto acuto, chiesta l'autopsia

Lutto nel quartier del Piave per la prematura scomparsa di un collaboratore della famosa trattoria “Ciao Bei” di Susegana in località Sant'Anna.

Nella giornata di ieri, domenica 19 gennaio, attorno le ore 12.20, G. G. di anni 67 si è accasciato a terra nel bel mezzo dell'orario lavorativo.

Sul posto, immediatamente avvisati, sono accorsi gli operatori del Suem con ambulanza e automedica ma non hanno potuto far altro che constatare la morte del lavoratore.

Grande lo sgomento dei numerosi frequentatori del locale che, visto l’orario di pranzo, in quel momento era pieno.

Sul corpo di G. G. di origine rumena, dopo aver effettuato l’esame esterno obbligatorio, il medico dell’Ulss ha richiesto l’autopsia in modo da accertare con sicurezza la causa del decesso, che dalle prime analisi sembrerebbe essere stato un infarto acuto.

Al termine delle analisi e per i funerali, il corpo del poveretto sarà rimpatriato per la sepoltura.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport