Lavori alla rotonda di Ponte della Priula. Scarpa: “Il biglietto da visita del Patrimonio dell’Umanità merita più cura”

La porta d’ingresso del Patrimonio dell’Umanità del paesaggio delle colline Unesco merita una cura particolare”: queste le parole del primo cittadino di Susegana, Vincenza Scarpa, per commentare i lavori che stanno interessando la rotonda di Ponte della Priula.

Sono partiti oggi, lunedì 1° giugno 2020, i lavori di rifacimento completo del manufatto che sarà sostituito con una rotonda capace di valorizzare ancora di più quello che il sindaco Scarpa ha definito il biglietto da visita del suo Comune.

FOTO SUSEGANA 4

L’intervento durerà circa dieci giorni perché saranno necessarie delle trivellazioni e delle operazioni per assicurare un drenaggio corretto oltre a terra e piante nuove senza dimenticare un sistema di irrigazione più efficiente.

Per mantenere la pulizia della rotonda, inoltre, servirà una manutenzione continua per un’opera fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Susegana che ha investito 38 mila euro, grazie a una variazione di bilancio, per portare avanti l’intervento.

La scelta degli elementi architettonici e decorativi della rotonda dovrà valorizzare il fiume Piave e tutta l’area circostante grazie a un attento studio dei materiali, dei sassi e delle piante che saranno inseriti per conferire al manufatto la sua originalità.

FOTO SUSEGANA 2

Verrà quindi superato il problema delle piante che impreziosiranno la nuova rotonda e per le quali la cura e l’attenzione saranno diversi rispetto alla situazione precedente.

Un nuovo intervento per migliorare la frazione di Ponte della Priula - ha affermato il sindaco Scarpa - ma anche un investimento per il biglietto da visita di questo territorio perché la rotonda, insieme al ponte, è la porta d’ingresso nel nuovo Patrimonio dell’Umanità. Ponte della Priula merita quest’opera perché è la frazione più popolata e più vivace del nostro Comune”.

“Non stiamo pensando solo a Ponte della Priula - conclude il sindaco Scarpa - perché ricordo i lavori di adeguamento sismico alla scuola elementare di Susegana e alla palestra della scuola media. A Colfosco stiamo riqualificando l’area della nuova palestra e stiamo lavorando per la convenzione con la Diocesi di Vittorio Veneto per la gestione del Parco dell’Amicizia. Inoltre, stiamo aspettando l’autorizzazione della Soprintendenza per l’intervento sulla pista ciclopedonale di via Barca, tra Colfosco e Susegana”.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Vincenza Scarpa - Facebook).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport