Hamburger e club sandwich che passione: il Burger Time di Ponte della Priula festeggia vent’anni di attività

La passione per gli hamburger nell’Alta Marca Trevigiana si ritrova in locali come il Burger Time di via IV Novembre a Ponte della Priula che oggi, domenica 28 giugno 2020, festeggia vent’anni di attività.

Il locale, una delle storiche paninoteche della Provincia di Treviso, è aperto dal 1984 e il 28 giugno del 2000 la famiglia di Marco Vianello ha rilevato l’attività iniziando così una nuova avventura nel mondo della ristorazione.

Prima di impegnarsi al Burger Time, la famiglia Vianello aveva un’attività a Vittorio Veneto e nel locale di Ponte della Priula, oltre a Marco, lavorano anche la sorella Francesca e i genitori Franco e Nelly.

“Oggi festeggiamo i primi vent’anni della nostra gestione del Burger Time - racconta Marco Vianello - e per questo ringrazio tutte le persone che ci hanno sostenuto in questo periodo. I sacrifici miei e della mia famiglia sono stati tanti ma abbiamo avuto anche molte soddisfazioni. Abbiamo sempre lavorato molto e anche nel periodo del lockdown ci siamo ingegnati portando avanti la nostra attività”.

FOTO PONTE 3 copy

“Durante l’emergenza Coronavirus non abbiamo mai chiuso - prosegue il titolare del Burger Time di Ponte della Priula - e abbiamo attivato le consegne dei panini a domicilio oltre al servizio d’asporto appena le misure per il contrasto alla diffusione del Covid ce lo hanno consentito. In questi vent’anni nel nostro locale sono passate tante generazioni e chi veniva da ragazzo ora lo vediamo arrivare con i figli e la famiglia. Da noi vengono anche molti giovani che ci chiedono panini sempre più originali perché i ragazzi sono attenti alle mode del momento”.

“Il nostro piatto forte è il club sandwich - aggiunge Marco Vianello - che noi prepariamo con delle modalità particolari. Il contenuto è molto semplice: prosciutto, formaggio, lattuga, uovo e pomodoro insieme all’immancabile salsa rosa. Noi lo abbiamo sempre fatto così e la nostra clientela ci ha premiato anche per questo. Il nostro locale viene scelto anche per le proposte di hamburger con carne di cinghiale, bufalo, Angus o Patanegra che incontrano soprattutto il gradimento dei giovani”.

Noi siamo qui, abbiamo ancora tanto entusiasmo e andiamo avanti - conclude - Al Burger Time si può venire a mangiare un panino in sicurezza e per questo ringrazio il proprietario dei muri del locale vicino a noi che ci ha permesso di raddoppiare il plateatico esterno. In questo modo le distanze di sicurezza sono garantite con facilità e quindi i nostri clienti avranno un pensiero in meno”.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Marco Vianello).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport