Susegana, attesa per “Cinema Estate” con le regole per il contrasto al Covid-19. Necessaria la prenotazione

Torna a Susegana “Cinema Estate”, attesa manifestazione estiva realizzata dal Comune di Susegana in collaborazione con Arci Treviso, con una nuova proposta di film per tutti i gusti.

Abbiamo deciso di portare avanti questo progetto perché le proiezioni saranno all’aperto e tutto si svolgerà in estrema sicurezza - spiega Vincenza Scarpa, sindaco di Susegana - Daremo la possibilità di trascorrere qualche serata in allegria nel rispetto delle misure imposte per l’emergenza Coronavirus. Ringrazio l’assessore alla cultura Matteo Bardin e l’ufficio cultura del Comune di Susegana che con grande attenzione e serietà hanno organizzato questi eventi”.

Il cortile interno della scuola elementare “Don Milani” di Ponte della Priula ospiterà diverse proiezioni: giovedì 9 luglio “Il diritto di contare” (Usa 2017-film drammatico, regia di Theodore Melfi); martedì 14 luglio “Il bambino è il maestro. Il metodo Montessori” (Francia 2017- film documentario, regia di Alexandre Mourot); giovedì 16 luglio “Gli incredibili 2” (Usa 2018-film d’animazione, regia di Brad Bird).

In piazza Martiri della Libertà a Susegana, invece, il programma prevede: venerdì 24 luglio “Bohemian rhapsody” (Gb/Usa 2018- film biografico, regia di Bryan Singer); venerdì 31 luglio “Ferdinand” (Usa 2017- film d’animazione, regia di Carlos Saldanha).

L’inizio spettacoli è alle ore 21.15 e l’ingresso nell’area delle proiezioni è gratuito e con prenotazione obbligatoria (fino ad esaurimento dei posti disponibili).

kinesiostudio nuovo

La prenotazione si effettua entro due giorni dall’evento ed esclusivamente via WhatsApp al numero 320-4335988 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 19) indicando nome e cognome del prenotante, numero delle persone, appartenenza o meno ad uno stesso nucleo familiare convivente, titolo e data dello spettacolo. Sempre via WhatsApp si riceverà la conferma della prenotazione e del numero di posti assegnati.

Le sedie saranno disposte in modo da garantire il distanziamento interpersonale con gli altri spettatori, ad eccezione delle famiglie conviventi e delle persone che, in base alle disposizioni vigenti, non siano soggette al distanziamento.

Gli organizzatori invitano il pubblico a presentarsi all’ingresso entro 20 minuti dall’inizio dello spettacolo (pena la perdita della prenotazione), con la conferma della prenotazione (anche solo esibendo il messaggio del cellulare).

L’ingresso è consentito solo con mascherina, rispettando il distanziamento di almeno un metro durante l’attesa.

Le persone che assisteranno agli spettacoli sono invitate a misurare la febbre prima di partire da casa e ad arrivare con congruo anticipo per evitare assembramenti, agevolando il personale addetto alle operazioni di accesso.

Gli organizzatori precisano che, in caso di maltempo, la proiezione dei film in programma verrà annullata.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport