Lavori in corso per la pista ciclabile “La Piave”: collegherà i Comuni della sponda destra e sinistra del fiume

Sono in corso i lavori di realizzazione della pista ciclabile “La Piave” lungo gli argini del fiume Piave a Colfosco e Ponte della Priula.

La pista unirà tutti i Comuni rivieraschi del fiume nella sponda destra e in quella sinistra per un totale di 150 chilometri.

“Siamo felici che si possa realizzare un progetto di così ampio respiro coinvolgendo dodici Comuni, con il coordinamento del Genio Civile di Treviso, il supporto del Bim Piave e il finanziamento della Regione Veneto - spiega Enrico Maretto, assessore ai lavori pubblici del Comune di Susegana - Già oggi la pista ciclabile lungo il Piave è una realtà nella provincia di Belluno e Venezia ed è molto frequentata ed apprezzata”.

Con il completamento del tratto trevigiano si congiungeranno le Dolomiti con il Mare Adriatico attraversando le zone da poco patrimonio Unesco: sarà uno spettacolo - conclude l’assessore Maretto - Inoltre, siamo convinti che oltre a dare un bel servizio ai nostri concittadini si possa aumentare l’attrattività turistica del nostro territorio sempre più frequentato da turisti, in particolare dai cicloturisti provenienti dal Nord Europa”.

FOTO SUSEGANA 2 copy copy copy copy copy copy copy

Un cittadino ha segnalato che nel tratto che va dall’area ex Brussi (via dei Pascoli) fino al ponte romano ci sono degli alberi caduti che bloccano il passaggio nella zona tra Colfosco e Sant'Anna.

“Spero vengano tagliati e tolti - scrive il cittadino - ma come verrà gestito il transito dove ci sono i 2 canali di scolo che interrompono la viabilità sempre nella stessa zona?”.

“Il progetto - ha risposto l’assessore Maretto - prevede di posare due ponticelli in acciaio e legno per oltrepassare i torrenti”.

Rispetto al tema delle piene, che poco tempo fa aveva creato dei problemi dal lato di Nervesa della Battaglia, sarà opportuno pensare al ripristino dell’area nei periodi dell’anno interessati da questa criticità.

Un’opportunità turistica, quella legata alla pista ciclabile, che in altre zone della Provincia di Treviso e della Regione Veneto ha catalizzato l’interesse di tanti appassionati.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Susegana).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport