Treviso, lo scrittore Andrea De Carlo chiude il festival letterario “CartaCarbone” con il romanzo “Una di Luna”

Il pubblico di appassionati lettori trevigiani ha potuto incontrare sabato 7 dicembre 2019, all’auditorium Stefanini di Treviso, lo scrittore Andrea De Carlo per un evento legato alla manifestazione “CartaCarbone”.

“Luna di Due, anniversari che coincidono” è stato infatti il titolo dell’appuntamento conclusivo dell’edizione 2019 del festival letterario trevigiano che ha avuto come tema della sua sesta edizione il cinquantesimo dell’allunaggio.

Lo scrittore ha presentato “Una di Luna”, il suo ultimo romanzo, e “Due di Due” nel trentennale della prima uscita di uno dei suoi libri più noti, da poco rieditato in una versione speciale che ne ha celebrato la ricorrenza con alcune originali illustrazioni a matita dello stesso autore.

L’incontro, moderato dallo studioso di letteratura contemporanea Beniamino Mirisola, è stato seguito da un pubblico di appassionati che hanno potuto rivolgere all’autore alcune domande legate anche al suo rapporto con il mondo del cinema.

“Una di Luna” è il ventesimo romanzo di Andrea De Carlo ed è raccontato in prima persona dal punto di vista della protagonista Margherita.

L’opera può essere definita un’analisi psicologica di due persone complesse e contraddittorie, oltre al rapporto altrettanto complesso e contraddittorio che le lega inestricabilmente.

Il libro racconta del viaggio da Venezia a Milano di Margherita e Achille Malventi, figlia e padre, entrambi chef.

Margherita ha un piccolo ristorante nel sestiere di Castello dove si dedica a una cucina intima, fatta di sfumature, mentre Achille, che ha ottantasette anni, è stato per decenni uno dei più famosi ristoratori veneziani ma ha finito col perdere tutto a causa delle sue manie di grandezza.

Il rapporto tra i due è sempre stato difficile, a causa dell’egocentrismo del padre e della sua apparente mancanza di interesse per una figlia che non vuole nemmeno riconoscere come collega.

Ad un certo punto, Achille viene invitato a partecipare come ospite d’onore a “Chef Test”, un popolarissimo talent show televisivo dedicato alla cucina, decidendo di accettare perché convinto di poter avere il palcoscenico per una pubblica rivalsa.

Margherita allora decide di accompagnarlo a Milano, convinta a sua volta che il viaggio possa essere un’estrema occasione per stabilire una comunicazione che non c’è mai stata.

Il libro permette quindi di soffermarsi sulle difficoltà di comunicazione tra generazioni differenti, emblema delle criticità comunicative che si incontrano nella fase storica che stiamo vivendo.

Alla domanda sul futuro della letteratura in Italia, Andrea De Carlo, pur non nascondendo i problemi che interessano questo settore, ha risposto con la sua passione per i libri e per la cultura che gli ha permesso di incontrare tanta gente invitando a leggere il mondo anche attraverso la sua sensibilità di autore, scrittore e uomo.

Presente all’iniziativa anche Bruna Graziani, direttore artistico di “CartaCarbone”, un festival che cresce di anno in anno celebrando la passione per i libri e la letteratura anche nella città di Treviso.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto e Video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.