Anche nell'Alta Marca Trevigiana spopola il Blackout Tuesday: la protesta social contro il razzismo

Sono giorni di tensione per via della morte di George Floyd sia negli Stati Uniti che nel mondo. E oggi, martedì 2 giugno 2020, è diventato virale su instagram e sui social il Blackout Tuesday.

L’iniziativa solidale #blackouttuesday è molto semplice ed è iniziata ad apparire lo scorso venerdì ma di recente ha preso piede trovando consenso tra tantissimi utenti, inclusi vip e tanti profili dell'Alta Marca Trevigiana.

Come nel caso della pallavolista Paola Egonu dell'Imoco e della Nazionale (nella foto sopra), che ha aderito alla campagna, come altri personaggi dello sport e non solo, rendendo omaggio ai recenti accadimenti negli Usa, dominati dalle rivolte per la morte di George Floyd avvenuta a Minneapolis lo scorso 25 maggio 2020.

e829f963 8c41 49a6 a738 10d57a531aca

Una foto tutta nera che invade i profili social ed è l'ennesima iniziativa di solidarietà e protesta contro il razzismo. 

Un vero e proprio flash mob virtuale che sta spopolando sui social, dando ancora più risonanza al movimento #BlackLivesMatter e a chi, in queste ore, sta protestando per un’America (e un mondo) migliore.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Instagram - Paola Egonu/per gentile concessione di un lettore).
#Qdpnews.it 





Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport